Quantcast
A Ciampino un Natale senza luminarie, PD all'attacco: "Nel vuoto amministrativo le associazioni che fanno?" - Castelli Notizie
Primo piano

A Ciampino un Natale senza luminarie, PD all’attacco: “Nel vuoto amministrativo le associazioni che fanno?”

Luminarie Ciampino Natale

“Il vuoto politico lasciato dalla ex amministrazione non è stato colmato dalle associazioni dei consumatori, che per il Natale non si sono organizzate”. A sostenerlo, per dare una spiegazione alla Ciampino senza luminarie, è il Partito Democratico, in un’apposita nota stampa.

“Le strade di Ciampino – vi si legge – non sono illuminate da luminarie e manca l’atmosfera tipica delle festività in questo dicembre 2021. A lamentarsi sono i cittadini ma anche i commercianti, la cui attività è penalizzata da uno scenario che non invoglia a passeggiare per le strade e a fermarsi a fare shopping nei negozi locali, proprio in un periodo importante per i negozianti come il Natale.

L’ex Sindaca, non avendo saputo tenere in piedi la maggioranza, è caduta dopo solo due anni con la sua Giunta e ha lasciato il posto al Commissario prefettizio, che di certo non può provvedere agli allestimenti di Natale”.

“Questo vuoto politico ha evidenti conseguenze per tutti, anche per i commercianti, che in questa fase sono stati lasciati soli. Un vuoto che però poteva essere colmato dalla presenza di Associazioni di categoria organizzate e incisive. Ma le associazioni a Ciampino che fanno? – si chiede il Pd nel comunicato stampa -. Se una delle Associazioni di Commercianti, Artigiani e Professionisti di Ciampino ha cercato di fare qualcosa promuovendo le attività locali sui social media con post e card a tema per incentivare gli acquisti sul territorio, il Presidente dell’altra associazione, Assocommercianti, ha preferito non prendere in mano le redini per dare una svolta al Natale delle oltre 90 attività locali associate come avrebbe potuto. Ha preferito spendere il proprio tempo a fare pubblicità alla ex Sindaca invece di attivarsi per gli associati e farsi carico di allestire luci ed eventi per il commercio. Ci chiediamo che senso abbia una associazione di categoria se non porta benefici ai propri iscritti”.

“Nella vicina Via Tuscolana, grazie all’associazione dei commercianti, la strada è stata illuminata con fili di luci per 3 chilometri, offrendo colore e calore ad avventori e residenti, e perché no, forse anche a qualche ciampinese in cerca di aria di festa. Noi crediamo che nonostante ciò, i commercianti, artigiani e bottegai di Ciampino vadano valorizzati e invitiamo tutti a fare acquisti a Ciampino e sostenere le aziende del territorio”.

Più informazioni
commenta