Quantcast
Genzano, eventi natalizi a scopo benefico per la Fondazione Giovanni Campaniello con il progetto "Autismo Creativo" - Castelli Notizie
Attualità

Genzano, eventi natalizi a scopo benefico per la Fondazione Giovanni Campaniello con il progetto “Autismo Creativo”

fondazione campaniello a Genzano

Nel mese di dicembre la Pro Loco di Genzano ha organizzato diverse iniziative sui temi del Natale e del riciclo creativo con partecipazione a offerta libera nell’ambito del progetto a scopo solidale “Dal Bambino al Bambino”. Tutto il ricavato di questi eventi sarà devoluto alla Fondazione Giovanni Campaniello, per l’acquisto dei materiali impiegati nei laboratori dei ragazzi interessati dai disturbi dello spettro autistico. Per saperne di più sulle attività di questa associazione abbiamo parlato con la presidente Patrizia Fabbricatti, con la referente del laboratorio di grafica Eleonora Sciattella e con Luca Capuano, un giovane che frequenta abitualmente i laboratori della Fondazione.

Buongiorno Patrizia, può spiegarci meglio di cosa si occupa la vostra associazione?

“Noi ci prendiamo cura dei ragazzi interessati dallo spettro autistico in particolare dai 15 anni in su. anche se ultimamente abbiamo aperto anche un laboratorio per i bambini della scuola elementare. L’obiettivo principale è quello di integrare questi ragazzi con i coetanei e questo clima di inclusione sociale si realizza proprio attraverso l’incontro tra i volontari e i giovani che frequentano i nostri laboratori. L’obiettivo principale è quello del dopo di noi, vale a dire dare uno sbocco lavorativo a questi ragazzi, perché sappiamo che una volta finita la scuola superiore e addirittura le scuole medie questi ragazzi vengono un po’ abbandonati a sé stessi e non hanno più un supporto, soprattutto da parte delle istituzioni. Mentre nella nostra fondazione possono trovare grande ospitalità grazie alle volontarie che sono bravissime con loro”.

Come nasce l’idea di creare un’associazione per integrare nel tessuto sociale i ragazzi interessati dai disturbi dello spettro autistico?

“La Onlus è stata fondata molti anni fa da mio marito Giovanni Campaniello che purtroppo si è spento a luglio di quest’anno. Una parte importante di questo progetto si trova nel Comune di Baia e Latina, dove quando ci daranno il permesso a costruire potremo aprire anche una residenza per questi ragazzi: “Una Cascina per la Vita”. Noi siamo originari di Napoli, dopo essere andato in pensione, mio marito ha deciso di creare una sede dell’associazione qui a Genzano e sviluppare il progetto “Autismo Creativo” con laboratori di cucina, pittura e grafica.

IL RICETTARIO “CUCINA AMORE AUTONOMIA”

Durante i laboratori creativi i giovani della Fondazione realizzano manufatti artigianali, disegni che verranno poi tradotti in grafiche e preparazioni alimentari e dolciarie. Uno dei progetti più recenti è un libro di ricette con simboli visivi che ne facilitano la comprensione. La referente del laboratorio di grafica Eleonora Sciattella ci ha spiegato nel dettaglio di cosa si tratta:

“In collaborazione con il laboratorio di cucina abbiamo creato questo libro di ricette con la CAA, cioè con la comunicazione Aumentativa Alternativa, essa permette anche i ragazzi che hanno difficoltà nella lettura di seguire la ricetta tramite le immagini e preparare il proprio dolcetto preferito. Ci sono cinque ricette ed è un progetto nato durante il lockdown. I disegni sono stati tutti realizzati dai giovani della Fondazione. Infatti, c’è una parte del libro in cui mostriamo il passaggio dal disegno alla grafica fatta al computer. Abbiamo cercato di mantenere tutti i tratti dei ragazzi per lasciare la loro identità. Ogni ricetta è seguita da un termometro delle emozioni che i ragazzi possono compilare”.

Generico dicembre 2021
fondazione campaniello a Genzano
fondazione campaniello a Genzano

 

Più informazioni
commenta