Quantcast
Nettuno, agente della Polizia Locale aggredito da un No Vax. La solidarietà del consiglieri Lupi - Castelli Notizie
Attualità

Nettuno, agente della Polizia Locale aggredito da un No Vax. La solidarietà del consiglieri Lupi

polizia locale

“Un episodio increscioso si è verificato la sera del 21 dicembre a Nettuno dove un ragazzo ha aggredito un agente della Polizia locale che gli aveva intimato di posizionare correttamente la mascherina, nel rispetto dell’ordinanza anti Covid del sindaco. Dopo un’iniziale resistenza, il giovane ha successivamente urlato surreali frasi da no vax, ed ha infine aggredito fisicamente l’agente di Polizia locale che è stato refertato in Pronto soccorso”.

A denunciare l’episodio Simone Lupi, consigliere regionale del Lazio in quota Partito Democratico. “Esprimo la massima solidarietà e vicinanza all’agente aggredito e ferito per questo episodio gravissimo – aggiunge – da condannare con fermezza e decisione oltretutto verificatosi durante l’espletamento delle proprie funzioni. E’ inaccettabile un’aggressione per il semplice motivo di far rispettare le ordinanze e le normative a tutela della salute pubblica. Un plauso a tutti gli agenti intervenuti che hanno saputo gestire con professionalità una situazione molto delicata, all’aperto in mezzo ad altre persone”.

“La lotta alla pandemia – continua Lupi- passa attraverso la campagna vaccinale ma anche attraverso l’impegno quotidiano e lo spirito di abnegazione delle forze dell’ordine impegnate a vigilare e controllare il territorio da coloro che infrangono la legge e il rispetto delle regole. Chiediamo al Sindaco – conclude Lupi – che il Comune di Nettuno si costituisca parte civile e che metta a disposizione dell’agente della Polizia Locale la consulenza dell’ufficio legale”.

commenta