Quantcast
Genzano - Tutti in fila per il tampone all'ex Ospedale: viabilità in tilt su via Achille Grandi - Castelli Notizie
Cronaca

Genzano – Tutti in fila per il tampone all’ex Ospedale: viabilità in tilt su via Achille Grandi video

Generico dicembre 2021

Per chi si aspettava “l’effetto Natale” non sarà una sorpresa, fatto sta che questa mattina si stanno registrando forti disagi lungo via Achille Grandi, con un serpentone di autovetture in fila per entrare nell’ex Ospedale “De Santis” di Genzano ed effettuare i tamponi Covid-19 in modalità Drive-in.

La lunga fila di auto arriva fino alla tangenziale e sta mettendo a dura prova il traffico, tanto da rendere necessario l’arrivo di due pattuglie della Polizia Locale, visto che per superare la colonna di auto in fila gli automobilisti sono costretti ad invadere l’opposta corsia, con tutti i rischi del caso.

Le automobili in attesa del proprio turno al drive-in, hanno creato una lunga fila fino al semaforo sulla tangenziale, con pesanti ripercussioni sul traffico della zona e sulla sicurezza degli automobilisti. Una situazione resa ancor più grave dal frequente passaggio di mezzi pesanti sull’arteria, che è anche uno dei collegamenti preferiti tra Genzano e l’Ospedale dei Castelli.

Nei mesi scorsi, quando le file erano quotidiane, si arrivò ad istituire il senso unico a scendere su via Achille Grandi, in direzione Vallericcia, per ovviare ai disagi provocati alla viabilità dalle auto incolonnate, spesso sino alla tangenziale, con gravi ripercussioni sulla sicurezza.

Se l’afflusso all’antivigilia di Natale poteva essere prevedibile, c’è chi torna a chiedere a gran voce che anche una delle farmacie genzanesi possa predisporsi nell’effettuazione dei tamponi: “Con la variante Omicron ormai dietro l’angolo e col rischio che neppure con 2 vaccini si possa essere più coperti – ci ha riferito una lettrice – diventa più che mai necessario che anche Genzano possa avere una farmacia di riferimento. Lo abbiamo già fatto presente in una lettera all’Amministrazione comunale e ci auguriamo che in breve questa lacuna possa essere colmata…”.

Generico dicembre 2021
commenta