Quantcast
Lutto all'Ospedale dei Castelli e alla Asl Roma 6 per la morte dell'infermiera Patrizia Piras: donate le sue cornee - Castelli Notizie
Sanità in lutto

Lutto all’Ospedale dei Castelli e alla Asl Roma 6 per la morte dell’infermiera Patrizia Piras: donate le sue cornee

Ospedale dei Castelli ed ASL Roma 6 in lutto per la prematura scomparsa di Patrizia Piras, Coordinatrice del Day Hospital medico, in cui afferiscono le specialità di Medicina Internistica, Nefrologia, Gastroenterologia.

Patrizia Piras

Ospedale dei Castelli ed ASL Roma 6 in lutto per la prematura scomparsa di Patrizia Piras, Coordinatrice del Day Hospital medico, in cui afferiscono le specialità di Medicina Internistica, Nefrologia, Gastroenterologia.

La scomparsa della nota ed apprezzata infermiera di Genzano, di appena 55 anni, è stata comunicata direttamente dall’azienda sanitaria locale, che sentitamente commossa si è stretta in un abbraccio alla famiglia della collega Patrizia Piras, “una donna, una professionista che con passione, competenza e umanità ha dedicato la sua vita alla cura degli altri, testimoniandolo anche con il suo ultimo e generoso gesto: la donazione delle cornee”.

Innumerevoli i messaggi di stima e cordoglio diffusi via social in suo ricordo, a testimonianza di come fosse una donna e professionista apprezzata dai colleghi e da tutti i pazienti che hanno avuto la fortuna di incontrare lei sul proprio cammino di cure.

Tra tanti eloquente e significativo il messaggio di Raffaella: “Il tuo bel sorriso e la tua tenacia sarà per noi tutti il ricordo più bello Patrizia.
Vegliaci dall’alto e ricordati che hai lasciato un ricordo indimenticabile in tutti i tuoi colleghi. Vai GUERRIERA vola nei cieli infiniti della serenità R.I.P.”.

Il fatto che le sue cornee potranno restituire una vista ottimale a chi era nel bisogno testimonia una volta di più il gesto di amore e di solidarietà che questa donna ha voluto fare per donare un futuro migliore al prossimo.

Al cordoglio unanime si aggiungono le condoglianze ai familiari di Patrizia da parte della redazione di Castelli Notizie.

commenta