Quantcast
File ai Castelli Romani, da Velletri a Frascati, per i tamponi Covid: farmacie prese d'assalto - Castelli Notizie
Attualità

File ai Castelli Romani, da Velletri a Frascati, per i tamponi Covid: farmacie prese d’assalto

Generico dicembre 2021

È una vera e propria corsa contro il tempo quella che vede tanti cittadini in fila al freddo, anche ora che il sole è calato all’orizzonte, per ritrovarsi in mano col sospirato responso del tampone COVID-19.

Sono gli effetti della voglia di trascorrere un Natale ‘in sicurezza’, cui si aggiungono coloro che hanno sintomi e per paura di essere stati contagiati hanno preso d’assalto farmacie e postazioni per i tamponi.

La variante Omicron ha riportato in subbuglio la popolazione e indotto il Governo a varare nuove misure restrittive. In attesa di vedere se le mascherine obbligatorie all’aperto, quelle ‘rinforzate’ (Ffp2) su mezzi pubblici e luoghi chiusi, musei e cinema riusciranno a contenere il contagio, prosegue l’onda lunga della corsa ai tamponi che oggi raggiunge un nuovo apice e probabilmente sara’ battuto il record di 901.450 tamponi (rapidi e molecolari) effettuati ieri.

Prese d’assalto le farmacie dei Castelli Romani, si segnalano lunghe file nei gazebi e farmacie. Tanti anche i bambini in fila, ed in molti casi è prevalsa la volontà di utilizzare un’accortezza ed una premura volta a proteggere i più fragili.

In tanti in fila, quindi, da Ciampino a Lariano, passando per Lanuvio, Albano, Grottaferrata, Marino e Frascati, nonché altri comuni dei Castelli Romani, sperando in un responso negativo e in una serata un po’ più…sicura!

Generico dicembre 2021
leggi anche
GIULIANO UGL SANITA'
Attualità
Il virus non arretra, Giuliano (Ugl): “Ospedali rischiano il collasso per colpa di chi negli anni ha impoverito la Sanità”
commenta