Politica

Frascati Verde: in consiglio passa la mozione sulla panchina gialla per i diritti fondamentali

angelantoni frascati
Nella seduta di martedì 28 dicembre il Consiglio Comunale di Frascati ha approvato all’unanimità la mozione presentata da Frascati Verde dal titolo: una Panchina Gialla per Giulio Regeni, Patrick Zaki e tutte le persone a cui vengono negati i diritti umani fondamentali.
“Un impegno concreto e unanime – ha detto il consigliere Matteo Angelantoni – per ricordare la figura del ricercatore italiano Giulio Regeni, assassinato 5 anni fa in Egitto, affinché venga presto fatta giustizia ma anche per mantenere viva l’attenzione sulla vicenda di Patrick Zaki, liberato il 7 dicembre scorso, dopo che la sua detenzione era stata più volte prolungata, ma non ancora assolto dalle accuse e su tutte le persone cui vengono negati i diritti umani fondamentali”.
Una mozione discussa a cui diversi consiglieri hanno apportato il proprio contributo e alcune proposte, come la consigliera di centro destra Emanuela Bruni che ha invitato ad organizzare un convegno, magari coinvolgendo le scuole del territorio attraverso l’ascolto di testimonianze dirette. Un’iniziativa accolta e integrata dal capogruppo PD Alessio Ducci che ha proposto, accanto al convegno insieme agli studenti, di organizzare una giornata in cui fossero gli stessi amministratori a verniciare di giallo la panchina che verrà installata per ricordare tutti coloro che sono rimasti vittime di ingiustizie e privati dei diritti fondamentali.
commenta