Quantcast
Ciampino, sfregiati e strappati i manifesti dell’ex sindaco Ballico - Castelli Notizie
Attualità

Ciampino, sfregiati e strappati i manifesti dell’ex sindaco Ballico

ciampino ballico manifesti

Manifesti strappati e frasi indecorose ai danni dell’ex primo cittadino di Ciampino, Daniela Ballico. Un raid vandalico e incivile, denunciato proprio nelle scorse ore dall’ex sindaca su facebook: “Questa non è violenza sulle Donne? Dov’è la solidarietà della sinistra? Non c’è! Perché anche la violenza ha un colore politico, se viene fatta ad una donna di sinistra allora si indignano tutti, se viene fatta ad una donna di destra ci si passa sopra. Se fossi stata un uomo non avrebbero strappato la faccia dai manifesti e scritto “cessa” sul volto”.

“Care donne – continua il post social di Daniela Ballico -, non facciamoci intimorire dai soliti politici locali che vogliono tornare al potere per i loro interessi privati. Alle prossime elezioni conto su di voi, mi avete eletto a maggio/giugno del 2019 rieleggetemi a maggio/giugno del 2022 e Ciampino tornerà a vivere”, conclude poi l’ex prima cittadina di Ciampino. Sdegno e contrarietà sono stati espressi anche da uno dei coordinatori della campagna elettorale di Daniela Ballico, Andrea Acciari che, dopo aver condannato l’accaduto, ha sottolineato: “Vi dico solamente che su una cinquantina di manifesti di Daniela Ballico affissi durante queste festività, circa la metà sono stati rovinati, sfregiati o strappati”.

 

commenta