Attualità

Marino – Ritardi da Poste Italiane nella consegna moduli Tari: il Comune ci mette una pezza

tari generica

“Sono in consegna i modelli F24 per il pagamento della Tassa sui rifiuti da parte di Poste Italiane, con un ritardo che speriamo recuperino in fretta”. A scriverlo, come notizia in evidenza sul proprio sito istituzionale, è il Comune di Marino che sta cercando di affrontare l’annosa questione, che potrebbe creare qualche disagio a qualcuno degli oltre 40mila cittadini di Marino. Sul tema da Palazzo Colonna comunicano: “E’ possibile rivolgersi all’ufficio TARI scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: servizio.tarsu@comune.marino.rm.it oppure contattando i seguenti recapiti telefonici: Marino Centro 0693662391-392-219-220; Santa Maria delle Mole 0693662408-409”.

Contattato da Castelli Notizie, il sindaco Stefano Cecchi ha sottolineato come “già prima di Natale abbiamo sollecitato Poste Italiane alla risoluzione della problematica e alla velocizzazione delle procedure” e come il municipio marinese abbia trovato soluzioni alternative per alleggerire eventuali disagi per i residenti di Marino: “Informiamo – scrive ancora e, non a caso, Palazzo Colonna sul sito istituzionale – che non saranno previste sanzioni né interessi per i tardivi pagamenti dovuti al ritardo imputabile a Poste Italiane per la consegna della corrispondenza. Ricordiamo inoltre che, per presentare la richiesta di rimborso TARI prevista dal Decreto “Sostegni Bis”, c’è tempo fino al 31 gennaio 2022, allegando le ricevute di pagamento unitamente al modello ISEE, come da bando. https://www.comune.marino.rm.it/articolo/rimborso-tari-2021”.

Per quanto concerne l’agevolazione Tari, inoltre, la domanda dovrà essere compilata esclusivamente sul modello e presentata entro il 31 gennaio prossimo: “La richiesta dovrà essere inviata, tenendo presenti i requisiti previsti nel bando, per posta ordinaria o PEC esclusivamente in formato.pdf (non in formato fotografico) e in un unico file all’indirizzo: protocollo@pec.comune.marino.rm.it”. In alternativa, la domanda potrà essere presentata a mano presso l’Ufficio protocollo sito in Marino, a Largo Palazzo Colonna, “secondo le modalità e gli orari presenti in questa area tematica”, chiosano dal sito istituzionale del Comune di Marino.

commenta