Quantcast
Genzano - Sorrisi e apprezzamenti per la Befana motorizzata della Pro Loco, divisa tra Palazzo Cesarini e i Landi - Castelli Notizie
Attualità

Genzano – Sorrisi e apprezzamenti per la Befana motorizzata della Pro Loco, divisa tra Palazzo Cesarini e i Landi

Ancora un successo organizzativo per la Pro Loco Genzano, che ha dato seguito alle recenti iniziative, davvero apprezzate, dando vita ad un’edizione originale dell’Epifania ai tempi del Covid-19. Non potendo, per forza di cose, poter far calare la Befana sul piazzale antistante il Palazzo Sforza Cesarini, si è deciso per una rivisitazione in chiave moderna dell’arrivo della popolare vecchina, che col suo arrivo è solita chiudere le Feste natalizie.

“Per la gioia dei più piccoli – hanno fatto sapere dalla Pro Loco – la Befana è arrivata a Palazzo Sforza Cesarini.La “splendida vecchina”, non è arrivata sulla scopa ma in sella a una moto e accompagnata da un corteo festante di auto d’epoca, con a bordo molte altre sue colleghe, che hanno subito iniziato a dare alle bambine e ai bambini presenti la tradizionale calza. Piano piano e senza creare assembramenti (l’evento è durato quasi due ore per questo) tutti i piccoli hanno ricevuto la calzetta piena di leccornie, tra un “selfie” e una foto con le Befane e qualche dolcetto la mattinata è passata in allegria.
Poi la Befana dopo aver salutato i bimbi e i loro genitori è risalita sulla “Vespa” e accompagnata dalle amiche che la seguivano in corteo con le loro auto è partita da Palazzo Sforza Cesarini per andare ai Landi, dove altri piccoli genzanesi la stavano aspettando festosi.

Prima di iniziare la distribuzione delle calze la Befana, insieme alle amiche e alle Elfe, ha deliziato le orecchie dei presenti con la canzoncina che la accompagna da sempre. Tutti i bambini hanno ricevuto la calzetta con i doni. Grandi e piccoli hanno fatto una foto con la Befana e le sue amiche”.

Hanno collaborato all’ottima riuscita della manifestazione, insieme alla Pro Loco (da alcune settimane guidata dal neo Presidente Emanuele Sabatini), il Comune di Genzano, il Comitato Frazione Landi, il Comitato di Quartiere delle Olmate e diversi esercizi commerciali. Fattiva la collaborazione di Don Tedoro Beccia, della chiesa dei Landi, come pure della SS Lazio Automobilismo e i Giostrai di Genzano.

FOTO PUBBLICATE SULLA PAGINA DELLA Pro Loco di Genzano

Più informazioni
commenta