Quantcast
"Bomba ecologica e sanitaria ad Albano": anche la sinistra capitolina attacca Gualtieri su Roncigliano - Castelli Notizie
Focus

“Bomba ecologica e sanitaria ad Albano”: anche la sinistra capitolina attacca Gualtieri su Roncigliano

Generico gennaio 2022

Anche la sinistra capitolina si scaglia contro la decisione del Sindaco di Roma e metropolitano, Roberto Gualtieri, di protrarre ad almeno il 15 luglio l’Ordinanza con la quale si continueranno a scaricare quantità ingenti di rifiuti nella discarica di Roncigliano, tra Cecchina ed Ardea.

La nota porta la firma di Michela Cicculli e Alessandro Luparelli, consiglieri di Sinistra Civica Ecologista in Assemblea capitolina e Roberto Eufemia consigliere del Consiglio Metropolitano di Roma.

“Apprendiamo con grande preoccupazione la decisione di prorogare l’apertura della discarica di Albano, che scadeva il 15 gennaio. La discarica di Albano è una bomba ecologica e sanitaria: l’inquinamento dell’aria e delle falde, il proliferare di gabbiani e di altri animali, l’aumento consistente dei tumori e delle malattie respiratorie nella zona, come testimoniato da numerose prese di posizione di comitati di cittadini ed enti locali della zona, impongono una scelta radicale di buon governo e di giustizia: la chiusura immediata del sito”.

”Roma e la sua provincia, per quanto riguarda i rifiuti e la loro gestione, pagano un non governo che dura da troppo tempo. Una mala gestione, che ha consentito di riempire discariche senza pianificazione e programmazione, senza aumentare la raccolta differenziata in città, ma andando a infierire su alcuni territori della provincia, sede di discarica. Roma ha bisogno di costruire impianti di trattamento e riciclo, che siano proporzionati, non impattanti e sicuri sul proprio territorio”.

”Per uscire dall’emergenza e pianificare con attenzione e partecipazione attiva la gestione e la chiusura del ciclo dei rifiuti, occorre una soluzione ponte, affinché sia il sistema Paese (e quindi il Governo) a farsi carico di aiutare la sua Capitale. Non è accettabile la semplice proroga dell’ordinanza Raggi. Per questo sabato mattina saremo in piazza al fianco dei comitati che si battono per la chiusura immediata della discarica di Albano, per la salvaguardia della salute e dell’ambiente e, nei prossimi giorni, ci faremo promotori di una iniziativa politica nel Consiglio Metropolitano di Roma”, concludono Michela Cicculli e Alessandro Luparelli, consiglieri di Sinistra Civica Ecologista in Assemblea capitolina e Roberto Eufemia consigliere del Consiglio Metropolitano di Roma.

 

Più informazioni
leggi anche
Generico gennaio 2022
Focus
Fine dei sogni, Gualtieri come la Raggi: i Castelli Romani discarica di Roma (almeno) fino a luglio!
discarica Roncigliano 3
Politica
Discarica di Albano, da destra a sinistra tutti indignati con Gualtieri e Zingaretti: “Irresponsabili”
discarica albano aerea
Attualità
Discarica di Albano, rabbia cittadina contro Gualtieri. Salute e Ambiente: “Nostra battaglia non si ferma”
commenta