Quantcast
Lazio, in arrivo un fondo per sostenere le spese degli studenti: bonus fino a 250 euro - Castelli Notizie
Cultura

Lazio, in arrivo un fondo per sostenere le spese degli studenti: bonus fino a 250 euro

Generico gennaio 2022

Buone notizie per gli studenti del Lazio: potranno accedere a un bonus che arriva fino a 250 euro per comprare i testi d’esame. A darne l’annuncio, sul suo profilo Facebook, è il Presidente della Regione Nicola Zingaretti, che aggiunge: “in questo modo daremo un aiuto concreto a migliaia di studenti e famiglie”.

Il servizio del “buono libro” è rivolto agli studenti iscritti a corsi universitari, di perfezionamento e master delle Università con sede legale nella Regione Lazio, e con ISEE relativo alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio per l’anno 2021 non superiore a 25.000 euro.

È necessario inoltre risultare iscritti entro il 18 febbraio 2022 ai corsi universitari, di perfezionamento e master per l’anno scolastico 2021/2022 ed effettuare l’acquisto dei testi tra il 1° ottobre 2021 e il 30 giugno 2022.

Sarà possibile fare domanda per ottenere il rimborso a partire dal 24 gennaio, sul sito dell’ente regionale Disco, al link http://www.laziodisco.it/bandi/buoni-libro-2021-2022 .

“La Regione Lazio ha stanziato un milione di euro per il rimborso dell’acquisto dei testi universitari. Sono stati triplicati i fondi, una scelta forte in un momento difficile a causa della pandemia”, ha commentato in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Istituzionali, “a beneficiare di questo provvedimento sarà una platea di oltre 4.000 studenti”.

Ha poi aggiunto Battisti: “Investire sul diritto allo studio continua ad essere una delle priorità della nostra azione politica: ancora di più in una fase così delicata per l’economia, il bonus libri rappresenta senza dubbio un sostegno concreto a famiglie e ragazzi”.

Le ha fatto eco l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio, Paolo Orneli, affermando: “Continueremo a investire sul diritto allo studio mettendo al centro delle nostre politiche la crescita e la formazione dei giovani per guardare con fiducia al futuro e ricostruire un mondo più giusto”.

“Un’azione concreta per andare incontro ai giovani con difficoltà economiche, offrire loro maggiori opportunità di studio e prospettive lavorative migliori”, ha concluso il presidente Disco, Alessio Pontillo.

L’impegno della Regione a investire sui giovani è stato ribadito anche dal Presidente Zingaretti, e ulteriormente dimostrato dal recente annuncio dell’apprezzatissimo “bonus psicologo”, che ha raccolto un consenso notevole dai cittadini e sui social.

commenta