Quantcast
Lariano - Alla Mondadori tanti apprezzamenti per Roberto Candidi nel giorno dell'uscita del suo romanzo - Castelli Notizie
Cultura

Lariano – Alla Mondadori tanti apprezzamenti per Roberto Candidi nel giorno dell’uscita del suo romanzo fotogallery

Roberto Candidi

“È la sera prima dell’uscita del mio Romanzo. Non ho mai avuto problemi con l’ansia, ne’ con i concerti…ma stasera mi sento un po’ strano, non so se sia felicità o timore del risultato …”: con queste parole, racchiuse in un suo post,  Roberto Candidi ha sintetizzato giovedì sera tutte le emozioni provate prima dell’uscita del suo primo romanzo, in libreria da venerdì 14 gennaio.

I timori si sono dissipati quando venerdì pomeriggio presso la libreria Mondadori di Lariano una piccola delegazione di amici e autorità comunali sono intervenuti alla pubblicazione del suo libro.

Cosi Roberto ha firmato le prime copie del suo romanzo “127 gradini a Parigi”, pubblicato da Libreria-ed. Efesto, circondato dall’affetto e la stima del vicesindaco Claudio Crocetta, del consigliere regionale Giancarlo Righini, dell’assessore Fabrizio Ferrante Carrante, dei consiglieri di minoranza Francesco Montecuollo, Ilaria Neri e Tiziana Cafarotti.

“Ho firmato delle copie per i presenti che sono intervenuti, ai quali rinnovo i miei ringraziamenti per l’attenzione calorosa che mi hanno dimostrato. Purtroppo è stato necessario rinviare la presentazione ufficiale del romanzo a causa delle restrizioni pandemiche, che non consentono lo svolgersi di manifestazioni che possano coinvolgere più persone. Spero che potrò realizzarla quanto prima – ci racconta Roberto -, ma ciononostante in soli due giorni sono state vendute un numero considerevole di copie, così come riferitomi dalle stesse librerie e ne sono veramente felice”.

L’autore ci ha poi svelato la sua volontà di organizzare la presentazione ufficiale con l’esecuzione dei brani musicali di cui si parla nel libro: “Sono andato a Parigi proprio per fare il musicista, la musica che suono è il blues, e li ho scritto dei pezzi, che cito nel libro e proprio per questa ragione ritengo sia importante che ne accompagnino la presentazione”.

Ascoltando Roberto che ha già in cantiere un nuovo romanzo, si percepisce la sua profondità di pensiero, la sua attenzione nel trasmettere messaggi positivi e la sensibilità che guida la sua penna: “Un romanzo è il frutto di ricerche, di preparazione, di esperienze quotidiane perché qualsiasi cosa che si fa contribuisce alla forma e al contenuto di ciò che si scrive. Adesso però sono in attesa di un riscontro da parte dei lettori, perché penso e spero che in molti troveranno delle cose molto interessanti all’interno e vorrei che, soprattutto per i giovani, si possa percepire uno stimolo, un incoraggiamento per seguire le proprie aspirazioni, i propri desideri tentando di prendere la propria strada in autonomia”.

Nel rammentare che il libro è possibile trovarlo in tutte e quattro le librerie Mondadori (a Velletri, Lariano, Genzano e Frascati), dalla prossima settimana partirà la campagna pubblicitaria con il link di Amazon, di DS per l’ordine online e le sponsorizzazioni.

Ci uniamo agli auspici di successo e complimenti espressi con orgoglio da tutta l’amministrazione comunale per voce del vicesindaco Claudio Crocetta, in particolare, e più in generale dalla popolazione larianese.

Più informazioni
leggi anche
Roberto Candidi Lariano
Cn libri
Lariano – Presentato “127 gradini a Parigi”, il romanzo di Roberto Candidi
commenta