Quantcast
Covid, sono oltre 33mila i positivi nella ASL Roma 6: a Marino e Albano più contagi di Velletri - I DATI TOTALI - Castelli Notizie
Coronavirus

Covid, sono oltre 33mila i positivi nella ASL Roma 6: a Marino e Albano più contagi di Velletri – I DATI TOTALI

tamponi

Continuano a crescere i casi di contagio nel territorio di pertinenza della ASL Roma 6, così come evidenziato dal nuovo bollettino diffuso dall’azienda sanitaria locale ad inizio di questa settimana. Una crescita che in percentuale è tuttavia in diminuzione rispetto alle settimane precedenti.

In base allo stesso sono quasi 11.180 i nuovi cittadini contagiati dal Sars COV2, con un incremento di 797 unità rispetto ai 7 giorni precedenti ed una crescita nel numero degli attualmente positivi da 27.665 a 33.863.

Immutato il computo dei cittadini che non sono sopravvissuti dopo il contagio e sono deceduti da positivi al Covid: 16, proprio come nella settimana precedente.

Il numero di tamponi lavorati (sommando quelli nella rete drive-in della Asl e quelli di laboratori e farmacie) è stato di 58.075, con un decremento davvero sostanzioso, visto che erano stati oltre 85mila la settimana precedente.

Il litorale è ancora una volta quello con più positivi, con Anzio che ha superato quota 4mila (4.061 per l’esattezza) e Nettuno che segue con 3.196, sebbene siano di più i positivi nella città di Pomezia (3.829).

Nei Castelli Romani è Marino la città con più abitanti che stanno facendo i conti col Covid (ben 2.856, con un incremento di oltre 500 rispetto alla settimana precedente); seguono Albano Laziale (2.851) e Velletri (2.608), che coi suoi 53mila abitanti è la città più popolosa dei Colli Albani.

In crescita anche Ariccia (da 1054 a 1252), come pure Ciampino (da 1372 a 1627) e Castel Gandolfo (585, contro i 485 di una settimana fa).

In ascesa anche il numero dei positivi a Genzano, passata da 1180 a 1469, mentre nella vicina Lanuvio si è passati da 601 a 751 e a Nemi da 127 a 148.

Simili i dati di Frascati (1238) e Grottaferrata (1280), nonostante la differenza nel numero di abitanti; a Rocca di Papa si contano 1307 e a Rocca Priora 652.

Crescita rallentata a Lariano, salita da 387 a 400 (leggi qui le considerazioni in merito del medico rianimatore anestesista Gianluca Casagrande Raffi), a Monte Porzio (da 516 a 615) e Monte Compatri (da 625 a 743), mentre Colonna conta 233 positivi, contro i 202 di una settimana fa.

Il tutto mentre le vaccinazioni hanno raggiunto quota 208, con molte terze dosi.

I numeri sono corroborati dalle lunghe file nelle farmacie, ma anche dai centralini intasati degli studi medici. Numeri record nelle infezioni, nonostante nel Lazio i vaccinati siano il 98% degli adulti; numeri che confermano quindi l’esigenza di prestare la massima attenzione alle norme di precauzione e distanziamento, sebbene la variante Omicron si stia rivelando davvero più contagiosa ma anche meno letale della precedente.

Generico gennaio 2022
commenta