Quantcast
Genzano, dopo due anni torna "Rock per un Bambino": il 21 maggio al PalaCesaroni un'edizione coi botti - Castelli Notizie
Attualità

Genzano, dopo due anni torna “Rock per un Bambino”: il 21 maggio al PalaCesaroni un’edizione coi botti

rockperunbambino18_12

Dopo due anni di assenza a Genzano si riaccendono i motori all’interno del palazzetto dello sport, storica sede della celebre manifestazione di beneficenza “Rock per un Bambino” che – in dodici anni – ha portato sul palco genzanese tantissimi ospiti nazionali e internazionali del calibro di Noemi, Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo, Zero Assoluto, Masini, I Tiromancino e tantissimi altri.

Tutto ormai sembra essere pronto per accogliere il 21 maggio la dodicesima edizione della kermesse castellana che – come ogni anno – porterà tanti artisti, ma soprattutto buona musica e molteplici sorrisi al suo pubblico che l’aspetta fiducioso.

“È per me un onore – e un immenso piacere, ovviamente – comunicare a tutti voi che la dodicesima edizione di Rock per un Bambino si terrà il 21 maggio all’interno del Palacesaroni di Genzano” così, in una nota social, il cantante e Presidente dell’associazione Aurora Music Rock Luca Guadagnini aveva comunicato al suo pubblico la lieta notizia.

Vista l’occasione importante e bella però, abbiamo deciso di parlare con Luca Guadagnini e farci raccontare – direttamente da lui – le emozioni che ha provato in questi due anni lontani dal palco del suo Rock per un Bambino.

“Annunciare ufficialmente la data di Rock per un Bambino dopo due anni di fermo – salvo delle eccezioni in estate – è stato per me liberatorio, ma al tempo preoccupante perché comunque mettere in moto la macchina dell’organizzazione con i casi che salgono mi mette pensiero, però io e mia moglie Genni abbiamo deciso di provarci e sognare – insieme a tante altre persone – una nuova edizione di Rock” queste le prime parole che Luca Guadagnini ha dichiarato ai nostri microfoni.

rock per un bambino genzano

rock per un bambino genzano

“Quest’anno – covid e regole permettendo, ovviamente – ci sarà un’edizione con i botti. Sono già in contatto con amici e artisti e tutto – passo dopo passo – prende forma. Inoltre, a maggio, proprio in contemporanea con la dodicesima edizione di Rock rilasceró il mio nuovo singolo che segue la scia di Rum e Pera che spero farà ballare tante persone quest’estate”.

Non ci resta quindi che aspettare i prossimi aggiornamenti e sognare – insieme a Luca, Genni e tutta la grande e meravigliosa famiglia di Rock – un’edizione straordinaria di uno show che negli anni ha raccolto oltre 200 mila euro all’ospedale pediatrico Bambino Gesù e a portato a Genzano tanti artisti.

rock per un bambino genzano
leggi anche
rockperunbambino18_12
Genzano – “Rock per un Bambino” rinviato al 2022. Luca Guadagnini: “Tornerà l’Aurora e sarà un’edizione speciale”
guadagnini piccola aurora sullo schermo
GENZANO – “La prossima edizione di Rock per un Bambino sarà la più bella”: Luca Guadagnini commuove ancora
20190526_033147
Attualità
(FOTO) – Un successo l’11° Rock per un Bambino: 21.200 euro il ricavato dall’evento del PalaCesaroni di Genzano
commenta