Quantcast
CN Libri - Simone Bocci ci presenta il suo “Favole da non raccontare ai bambini" - 10 storie horror/weird - Castelli Notizie
Libri

CN Libri – Simone Bocci ci presenta il suo “Favole da non raccontare ai bambini” – 10 storie horror/weird video

Si chiama “Favole da non raccontare ai bambini” la raccolta di 10 storie horror/weird, uscita il 20 dicembre 2021, a firma Simone Bocci. L’opera ha come coautori Valentino Notari, Alessandro Castrianni, Michele Laurenzana, Nino Cammarata e Leonardo Decarli, con quest’ultimo che, a differenza degli altri, scrive un racconto autobiografico, “un evento che il popolare youtuber ha realmente vissuto sulla propria pelle”.

Simone Bocci, classe 92,  si è raccontato a noi di “Castelli Notizie” nel suo ruolo di scrittore di romanzi  (il primo, “I coniugi survivalisti”, edito da Amazon nel 2020, è un thriller dai risvolti soprannaturali, a lungo presente nel vertice della classifica di Amazon), di sceneggiatore di fumetti e graphic novel, oltre che di recensore/articolista presso riviste di critica letteraria e cinematografica e di grande lettore a sua volta di autori come Stephen King, Neil Gaiman, Joe Hill, Shirley Jackson.

Da  sempre appassionato di storie horror ha scritto 5 dei 10 racconti di questa antologia, da lui stesso ideata, la cui prefazione e stata curata da Lucio Besana (sceneggiatore di “A Classic Horror Story” – Netflix 2021).

“Racconti inquietanti e raggelanti – ci racconta il nostro autore – popolati da mostri che si annideranno prepotentemente nella vostra testa. Dieci storie che sono tutto tranne che favole da raccontare ai propri figli, diverse tra loro ma con lo stesso filo conduttore; Montecervo, una oscura cittadina lontana dal mondo, circondata da fitti boschi e misteri, abitata da fantasmi, diavoli e strambi cittadini dalle sinistre identità. Il luogo ideale per le storie del terrore. Un libro che vuole diventare un viaggio a tappe nella dimensione più profonda delle nostre paure”, conclude Simone,  impegnato anche nell’azienda di moda della famiglia, la Celli Centro Spose.

Nipote della sig.ra Maria Celli, titolare dell’omonima azienda, lo ritroviamo come uno dei quattro protagonisti,  insieme alla mamma Alessia, lo zio Giampaolo e la nonna Maria, del reality “L’ Atelier delle meraviglie”,  grazie al quale ha calcato la prestigiosa passerella del Red Carpet al Festival del Cinema di Roma nel 2020 e quella del Festival del Cinema di Venezia nel 2021.

Cresciuto sin da piccolo in un ambiente che fa dell’estetica uno stile di vita, Simone non poteva non porre la massima attenzione anche nella realizzazione della copertina, affidata all’illustratore e autore di una di queste storie, Nino Cammarata: “Ci tenevo – evidenzia a tal proposito Simone – che la copertina veicolasse il mood dei racconti e che fosse quindi di forte impatto visivo. Da qui la particolare attenzione anche nella scelta dei colori.”

‘Dieci racconti non adatti alla buonanotte’, dedicati al piccolo Tommy, il suo bellissimo e tenero primogenito, a cui certo non li leggerà mai per farlo addormentare ..!

Simone Bocci
Simone Bocci

 

 

commenta