Quantcast
L'Appia Rugby batte il Cisterna, vince il girone regionale ed entra nella Poule promozione - Castelli Notizie
Sport

L’Appia Rugby batte il Cisterna, vince il girone regionale ed entra nella Poule promozione

Generico febbraio 2022

Domenica 20 febbraio del 2022 l’Appia rugby ha incontrato nella finale del girone regionale il Cisterna rugby imponendosi sul campo degli Acquedotti per 29 a 11 sulla formazione della Provincia di Latina.

Una mischia coriacea ha saputo tenere testa alla ben strutturata mischia del Cisterna, gli appini si sono mostrati superbi in touche e decisivi al gioco alla mano. «Abbiamo raggiunto un obbiettivo importante per una squadra che disputa il suo primo campionato – spiega il Presidente Scaringella -; tuttavia anche se la squadra è stata presentata solo lo scorso anno, negli incontri che si sono svolti dopo il lockdown, il gruppo può contare su una formazione pluriennale con molti ragazzi che hanno avuto modo, nel recente passato, di giocare anche nella squadra seniores del Colleferro. Insomma – conclude – questo risultato non è frutto del caso ma della programmazione pluriennale, della guida tecnica affidata ad Eugenio D’Auria e Ermanno Matrullo, del lavoro della dirigenza sostenuto da Cristina Bizzarri, Paolo D’Addetta e Gianni Favilli; ma soprattutto dell’entusiasmo di un gruppo di ragazzi straordinario».

Per la partita, particolarmente combattuta, è stato fondamentale il livello atletico della squadra, «con questo gruppo di giovani – spiega il coach Eugenio D’Auria – siamo riusciti ad impostare un lavoro importante anche dal punto di vista atletico, per il quale ci avvaliamo del supporto di Emanuele Franchi. Questo – aggiunge D’Auria – ci ha consentito di tenere bene il campo, svolgendo una gara dinamica con giocatori polifunzionali».

Raggiunto questo obiettivo l’Appia punta a fare bene nella Poule Promozione, sicuramente difficile per una squadra proveniente dal girone regionale, «vogliamo fare bene – conclude il Presidente Scaringella – non poniamo limiti alla nostra esperienza anche se la serie B non è il nostro scopo ineludibile, crediamo nella programmazione e sappiamo che i risultati arrivano sempre alla fine dei giusti percorsi, per il momento ci godiamo questa bella vittoria».

Più informazioni
commenta