Quantcast
Grottaferrata - Guerra in Ucraina, Bompiani: "Accogliere rifugiati nelle strutture sottratte alla criminalità organizzata" - Castelli Notizie
Politica

Grottaferrata – Guerra in Ucraina, Bompiani: “Accogliere rifugiati nelle strutture sottratte alla criminalità organizzata”

silvia bompiani

Silvia Bompiani, candidata alle primarie del centro sinistra per la lista Per Cambiare Grottaferrata, che si terranno il prossimo 3 aprile, ha avanzato una proposta al Commissario prefettizio per l’accoglienza dei profughi provenienti dalla guerra che si sta combattendo in Ucraina.

“Se riguarda uno riguarda tutti. La guerra che si sta combattendo in Ucraina in queste settimane – si legge nella nota – sta provocando un esodo verso i Paesi europei da parte della popolazione che tenta di mettersi in salvo, abbandonando le proprie città. A maggior ragione, in un contesto sociale, politico ed economico fortemente globalizzato, abbiamo il dovere morale di considerare la questione umanitaria in quanto emergenza.

I Comuni e le istituzioni di prossimità, di concerto con le istituzioni nazionali e sovranazionali, hanno l’onere di mettere in campo azioni concrete per fronteggiare la crisi sociale che si sta verificando e della quale se ne vedranno gli effetti. Nei giorni scorsi, per questo motivo, ho richiesto al commissario prefettizio un incontro per valutare la possibilità di utilizzare le strutture dei beni sequestrati alla criminalità organizzata per l’accoglienza dei rifugiati provenienti dai territori di guerra, anche attraverso l’utilizzo di fondi speciali messi a disposizione dal Ministero degli Interni destinati a tale scopo. Per Cambiare davvero”.

commenta