Attualità

Marino, nasce lo sportello “Ti ascolto”: venerdì la conferenza di presentazione

Ti ascolto marino

Il Ministero dell’Interno – Prefettura di Roma ha approvato il progetto presentato dall’Amministrazione comunale: “Marino: Ascolto e supporto nel territorio – Sportello TI Ascolto”. Il servizio è disponibile presso i servizi sociali di Marino Centro e Santa Maria delle Mole (Casa dei Servizi) e sarà attivo il lunedì dalle ore 09.30 alle 13:30. L’iniziativa sarà presentata in dettaglio alla stampa e alle associazioni interessate il giorno 18 marzo 2022 alle ore 10.30 presso la Sala Consiliare di Palazzo Colonna (previa prenotazione al numero 06.93662262) dove interverrà in qualità di testimonial Raul Morichelli, calciatore della A.S. Roma primavera. La conferenza si terrà nel rispetto rigoroso delle norme vigenti in tema di contrasto al Covid 19.

Lo Sportello TI Ascolto mette in campo azioni concrete che aiutano i ragazzi e le loro famiglie a combattere l’uso delle droghe e ridurre i rischi connessi all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie a due specifici percorsi, svolti in partenariato con servizi specialistici presenti sul territorio, saranno affrontati tutti gli aspetti connessi al tema: dal sostegno psicologico con un primo contatto telefonico, alla gestione del problema, al supporto con esperti del settore. Fondamentale in questo progetto, è il ruolo della Polizia Locale, che incrementa la presenza sul territorio con controlli diurni e notturni nei luoghi considerati a rischio come piazze, luoghi sede di eventi e siti di aggregazione. Nella sua attività di costante monitoraggio, sarà inoltre dotata di un dispositivo per rilevare, in pochi minuti, l’assunzione di sostanze stupefacenti. “I nostri ragazzi in questo mondo che li travolge, a volte troppo freneticamente, sono sempre più fragili e disorientati.

Per aiutarli ad allontanarsi dall’incubo della dipendenza e a non entrare nei giri di spaccio dobbiamo saper cogliere le prime avvisaglie ed essere presenti come supporto per interrompere subito una strada pericolosa” ha dichiarato Sabrina Minucci assessore alle Politiche Sociali. “Con questa iniziativa mettiamo in campo una vera e propria rete sinergica” ha sottolineato il Sindaco Stefano Cecchi “servizi comunali, strutture specialistiche e operatori del settore per dare un supporto concreto ai nostri ragazzi e rendere la città più sicura per tutti”.

Più informazioni
commenta