Quantcast
Velletri, il giovane autore Adessoscrivo ha presentato il libro "E poi tu, all'improvviso" alla Mondadori - Castelli Notizie
Libri

Velletri, il giovane autore Adessoscrivo ha presentato il libro “E poi tu, all’improvviso” alla Mondadori

“E poi tu, all’improvviso” è questo il titolo dell’ultimo libro di Adessoscrivo presentato ieri pomeriggio alla Mondadori Bookstore di Velletri.

“E poi tu, all’improvviso” è questo il titolo dell’ultimo libro di Adessoscrivo presentato ieri pomeriggio alla Mondadori Bookstore di Velletri.

Adessoscrivo è lo pseudonimo con cui si firma un giovane autore italiano che si è fatto conoscere sul web, in particolare su Instagram, dove giorno dopo giorno – grazie al suo talento – ha raccolto consensi e raggiunto un grandissimo seguito. Il suo primo romanzo, Dieci magnitudo (del 2017), è stato un piccolo caso editoriale e ha conquistato migliaia di lettori. Per poi dedicarsi alla pubblicazione di altri successi: per Rizzoli nel 2018 ha scritto “Quello che so sulle donne (Distruzioni per l’uso)” e nel 2019 “Noi siamo eclissi”. Infine, nel 2020 esce “Respira” edito da Sperling & Kupfer. A gennaio 2022 rilascia il suo ultimo libro, edito sempre da Sperling & Kupfer “E poi tu, all’improvviso” che ha raccontato proprio ieri pomeriggio nel libreria veliterna.

 

Adessoscrivo è un giovane trentenne nato a Palermo, ma cresciuto tra Napoli e Taranto, che dopo i primi successi letterari in cui ha deciso di non rivelare la sua identità, ora, orgogliosamente ha deciso di metterci la faccia e godersi il meritato successo e di incontrare lettori (e followers) raccontando sé stesso senza timore.

“E poi tu, all’improvviso” – come tutti i libri di questo giovane autore – racconta una storia ambientata a Napoli e riesce a farlo descrivendo perfettamente i personaggi principali (e quelli che ruotano attorno a Salvo- in particolari i suoi allievi), ma anche i luoghi (in particolare il lungomare di Mergellina), i profumi, i suoni e la vita che si respira tra le vie strette e rumorose della città del sole.

Sono molti gli spunti che durante l’intervista sono stati trattati grazie alle sapienti domande della padrona di casa Tiziana Mammucari che – con una delicatezza tipica della sua persona e una profonda ricerca nella storia dell’autore – ha scavato nell’animo di un giovane scorpione che – dopo anni – è riuscito ad accettare sé stesso trovando una serenità interiore che gli permette di vivere e soprattutto scrivere in piena libertà, senza quel peso generazionale di cui – consapevolmente o inconsapevolmente – siamo tutti vittime.

Adessoscrivo nel pomeriggio di ieri si è raccontato e ha dialogato con i suoi lettori mostrando una sensibilità d’animo e un sincero affetto frutto di ascolto, comprensione, dialogo e presenza che l’autore dimostra quotidianamente sui social – spesso demonizzati, ma che in alcuni casi, diventano una vera e propria valvola di sfogo per chi si sente solo con sé stesso.

Il giovane autore, da sempre amante della musica, ha risposto ad una domanda non comune, ovvero “tre canzoni che raccontano di te”. Le tre canzoni che lo identificano sono: “Arsenico” di Aiello, “Introspezione” di Gio Evan e “Applausi per Fibra”: testi ricchi di emozioni che inquadrano perfettamente la personalità forte e diretta dell’autore.

Al termine dell’incontro, l’autore è stato impegnato nel consueto firmacopie e alla foto di rito, ma soprattutto si è dedicato al dialogo – fuori camera – con i molti presenti rimasti affascinati dal suo talento, dalla sua determinazione e dalla sua personalità.

Generico marzo 2022
Generico marzo 2022
Generico marzo 2022
Generico marzo 2022
Generico marzo 2022

foto di Mondadori Bookstore Velletri

commenta