Attualità

Ospedale dei Castelli, inaugurata la nuova Centrale di Sterilizzazione. D’Amato: “Così eleviamo la qualità dei servizi”

Presso l’Ospedale dei Castelli è stata inaugurata la nuova centrale di sterilizzazione, che renderà l’Ospedale autonomo nei procedimenti relativi alla decontaminazione e ricombinazione (assemblaggio e confezionamento in kit) dello strumentario chirurgico utilizzato nei blocchi operatori

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 marzo, dopo il convegno organizzato per elencare i cambiamenti in arrivo coi fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, presso l’Ospedale dei Castelli è stata inaugurata la nuova centrale di sterilizzazione alla presenza dell’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato e del Commissario Straordinario Narciso Mostarda.

La centrale renderà l’Ospedale autonomo nei procedimenti relativi alla decontaminazione e ricombinazione (assemblaggio e confezionamento in kit) dello strumentario chirurgico utilizzato nei blocchi operatori, fino alla riconsegna sterile mediante speciali armadi a chiusura ermetica. In ogni fase del processo l’operatore sarà guidato con passaggi predeterminati da software dedicato.

«Oggi dotiamo l’ospedale dei Castelli di un servizio importante per la gestione e punto cardine nella prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza. Eleviamo la qualità dei servizi per avere la massima efficienza ottenuta con un basso impatto ambientale grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie», ha commentato l’Assessore D’Amato.

«Grazie alla sua collocazione all’interno dell’Ospedale, la nuova centrale di sterilizzazione offrirà grandi vantaggi logistici ed economici oltre a garantire il servizio con tempistiche ridotte rispetto all’utilizzo delle centrali esterne. Un altro importante risultato che migliorerà e qualificherà ulteriormente le attività dell’Ospedale dei Castelli», afferma il Commissario Straordinario Narciso Mostarda.

Tanta curiosità, lo ricordiamo, stanno suscitando le parole dell’assessore D’Amato,  che ha preannunciato l’installazione del 5G e l’utilizzo dei droni per il trasporto di plasma, organi e farmaci.

 

leggi anche
Vaccino 16enni ASL Roma 6
Attualità
Chiudono i Centri Vaccinali dell’Ospedale dei Castelli, Marino e Rocca Priora: attivato presso l’ex Ospedale di Albano
Generico marzo 2022
Focus
Sanità, 49 milioni per la ASL Roma 6: col PNRR 11 Case di Comunità e 6 Ospedali di Comunità, ecco dove
Monoclonali Ospedale dei Castelli
Attualità
Covid-19, all’Ospedale dei Castelli di Ariccia 28 pazienti curati con la terapia antivirale in compresse
commenta