Attualità

“Lo sport maestro di vita” contro il bullismo nell’evento del 7 aprile a Roma

“Lo sport maestro di vita” è quanto un gruppo di professionisti nelle aree psicologiche, giuridiche e sportive ha lanciato come messaggio per sensibilizzare gli studenti del Liceo Scientifico Statale Primo Levi di Roma, contro il BULLISMO e il CYBERBULLISMO, in un evento che verrà ospitato all'interno del Liceo romano nella mattinata di giovedì 7 aprile, dalle 9.30.

Generico marzo 2022

“Lo sport maestro di vita” è quanto un gruppo di professionisti nelle aree psicologiche, giuridiche e sportive ha lanciato come messaggio per sensibilizzare gli studenti del Liceo Scientifico Statale Primo Levi di Roma, contro il BULLISMO e il CYBERBULLISMO, in un evento che verrà ospitato all’interno del Liceo romano nella mattinata di giovedì 7 aprile, dalle 9.30.

Una realtà che sembra invadere sempre più la quotidianità dei nostri figli e che richiede la giusta conoscenza soprattutto perché non si può intervenire su un qualcosa che non si conosce. La conoscenza diventa pertanto l’unico strumento utile a combattere un fenomeno che affonda le sue radici nella completa mancanza di alfabetizzazione emotiva, di un modo di sentire empaticamente riconoscendo quanto le singole azioni possano condizionare la vita dell’altro diverso da Sé.

Un agire che appare privo di capacità critica, che si snoda senza avere chiaro gli effetti che può provocare e le ferite profonde che può determinare. Diversi i professionisti che affronteranno questo tema in uno scambio di opinioni e riflessioni che coinvolgeranno attivamente gli alunni del liceo scientifico attraverso una simulazione che vedrà la messa in scena di comportamenti, vissuti ed emozioni della vittima, del bullo e del gruppo. Le riflessioni abbracceranno argomenti quali il bullismo, il cyberbullismo nelle sue forme più devastanti con la partecipazione prestigiosa del Sostituto Procuratore Dott. Eugenio Albamonte, Magistrato della Procura di Roma ed esperto conoscitore del fenomeno nonché grande esperto di cyberterrorismo; del Revenge porn che, come noto prevede la condivisione di materiale, sessualmente esplicito tramite web, social network e servizi di messaggistica istantanea senza il consenso della vittima.

Un problema che ormai può essere considerato un vero dramma sociale e che verrà trattato dalla Dott.ssa Pamela Franconieri, vicequestore aggiunto della IV sezione violenze di genere, squadra mobile di Roma. Presente il tenente Colonnello Nicola Signorile, vicecomandante e capo ufficio del centro sportivo carabinieri, consigliere nazionale per il bullismo e disagio giovanile nell’area di Bracciano.

Gli studenti avranno inoltre la possibilità di approfondire gli argomenti confrontandosi con gli autori del libro “Modelli etico valoriali per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo. Una corresponsabilità tra famiglia – scuola – istituzioni”, vincitore di premi internazionali. Dott. Maurizio Colangelo, Avvocato Foro di Roma e Giudice Onorario di Tribunale e Dott.ssa Rosj Guido, Psicologa – Psicoterapeuta, entrambi docenti master primo livello universitario in materia di bullismo (la dott.ssa Guido, lo ricordiamo, è autrice insieme al magistrato Maurizio Colangelo del libro Modelli Etico-Valoriali per la prevenzione del Bullismo e Cyberbullismo).

Presente una imponente rappresentanza delle Fiamme oro nelle persone dell’Ispettore Ivan Palumbo, coordinatore sport di combattimento F.O., Ass. C.C. Stefano Di Puccio, tecnico settore Judo F.O., C.C. Marco Papacci, tecnico settore lotta F.O. che richiameranno l’importanza dello sport nella gestione delle emozioni e delle relazioni. Un’ottica ben chiarita e testimoniata dal Carabiniere Daicoro Timoncini, pluricampione italiano, nonché autore del libro “Lo sport maestro di vita” (Daigoro Timoncini e Mirko Mazzoli) che aderendo all’iniziativa, condividerà con i ragazzi la propria esperienza di vita e il valore educativo dello sport anche nella gestione dell’aggressività e del rispetto.

Un evento fortemente voluto ed organizzato dall’ Avv.to Gloria Sabbatini del Foro di Roma, viceprocuratore onorario presso la Procura di Civitavecchia, esperta in reati informatici, impegnata nella tutela delle fasce deboli nel penale e nel civile e, dell’Avv.to Massimiliano Strampelli, del foro di Roma da sempre impegnato al fianco delle vittime di violenza di ogni genere.

Generico marzo 2022
leggi anche
carabinieri scuola lariano
Cronaca
Lariano, importante lezione sul bullismo per gli studenti tenuta dai Carabinieri
leggi anche
Scuola_ClementeCardinali_Velletri_Esterno
Attualità
Velletri, il 25 marzo si parla di cyberbullismo e influencer positivi alla scuola Cardinali
leggi anche
cyberbullismo
Cultura
La prevenzione del Bullismo e Cyberbullismo nel libro del magistrato Maurizio Colangelo e della psicologa Rosj Guido
commenta