Quantcast
Ariccia - Presentato il “Patto per la lettura” presso la Biblioteca Comunale, per avvicinare i cittadini ai libri - Castelli Notizie
Cultura

Ariccia – Presentato il “Patto per la lettura” presso la Biblioteca Comunale, per avvicinare i cittadini ai libri

Nel pomeriggio di oggi presso la Biblioteca Comunale di Ariccia, è stata presentata un’iniziativa per avvicinare maggiormente alla lettura i cittadini. Si tratta del “Patto per la lettura della città di Ariccia“,  volto a promuovere l’amore per i libri e per la letteratura in qualsiasi forma e senza porre barriere o limiti di età.

Il progetto, rivolto non soltanto ai cittadini, ma anche agli enti, ai consorzi ed alle associazioni del territorio circostante, è volto a creare un forte legame d’intesa tra il Comune e i soggetti appartenenti al ramo letterario ed editoriale, che siano essi privati o pubblici. Lo scopo principale e finale non è altro che quello di invogliare le persone a leggere qualsiasi tipo di letteratura, ponendo questo diritto come un cardine imprescindibile della società moderna, qualcosa per cui lottare indefessamente.

Il “Patto per la lettura” rappresenta un’enorme opportunità per i cittadini del Comune di Ariccia, promossa dall’amministrazione comunale di concerto con altre realtà territoriali, come l’Associazione Start, il Centro anziani e tante altre.

Il progetto non solo vuole promuovere le attività letterarie per contrastare il trend nazionale, ma anche e soprattutto intende permettere a vecchi lettori di riprovare il piacere di immergersi tra le pagine di un romanzo, oltre a dare la possibilità anche ai più giovani di scoprire un nuovo modo di fare cultura, cui aspirare costantemente.

La creazione di gruppi di lettura, di bookcrossing nei parchi pubblici, di incontri volti a coinvolgere il maggior numero di persone iscritte alle associazioni del territorio è l’obiettivo primario del Patto stipulato odiernamente.

“Le strutture del patrimonio comunale ci portano a fare cultura: Palazzo Chigi, la Locanda Martorelli e anche la sede stessa della Biblioteca, la quale non era altro che la scuderia del Principe Chigi. La conoscenza è fondamentale per un paese, stiamo perdendo le nostre origini e proprio per questo mi piacerebbe far partire i progetti con le scuole, per far conoscere le nostre origini”, queste le parole del sindaco Gianluca Staccoli.

“La lettura è fondamentale […], ci permette di approfondire e di non rimanere nella superficialità. Noi crediamo molto in questo progetto e lo porteremo avanti” ha concluso il Primo Cittadino.

Hanno preso parola anche la Consigliera delegata delle Associazioni Anita Luciano, il docente Danilo Visconti e Daniele Ponzo, rappresentate del “Teatro Bernini” della stessa cittadina, il quale ha spiegato perfettamente le motivazioni e i giovamenti del “Patto per la lettura”.

All’appuntamento hanno preso parte, tra gli altri: Michele Filosofi, presidente del Consiglio Comunale, Irene Falcone, consigliera delegata alle Scuola, Claudio Fortini, dirigente dell’Area Cultura del Comune di Ariccia, il luogotenente Gianni Coltellaro, comandante della stazione dei Carabinieri, Roberto Libera, membro del consiglio di Amministrazione del Consorzio Scr, Alberto Ramacci per Siderserv srl, Gianluca Cioli per Falucioli srl, Alberto Rizzi per Dedem, Daniele Mercuri per Mercuri grafica e Claudio Capozio per Daikin spa.

patto lettura ariccia
patto lettura ariccia
patto lettura ariccia

 

Più informazioni
commenta