Quantcast
Marino - From Aesop to La Fontaine, settimana di scambio di buone pratiche a Nea Makri (Grecia) - Castelli Notizie
Attualità

Marino – From Aesop to La Fontaine, settimana di scambio di buone pratiche a Nea Makri (Grecia)

Si è conclusa la terza tappa di scambio prevista dal progetto europeo “From Aesop to La Fontaine”, cofinanziato dalla Comunità Europea, che vede coinvolte 4 nazioni: la Francia, con la compagnia Zorro di Toulouse (di Marisa Mirenda), in qualità di capofila; l’Italia, con Artemista (di Sabina Barzilai) in partenariato con il Comune di Marino in provincia di Roma; la Turchia, con l’organismo Bilgi ve Beceri; la greca HYP di Atene. si è conclusa da poco.

Lo scambio è avvenuto a Nea Makri, una cittadina sul mare a mezz’ora di macchina da Atene, dove i partecipanti hanno trascorso una settimana impegnati nelle esercitazioni e prove sulle favole e i miti tratti da Esopo, Fedro e La Fontaine.

A condurre le attività l’attore Kostantinos Dimitrakis, che ha presentato il lavoro effettuato dal team dei giovani partecipanti greci e guidato gruppi di lavoro misti internazionali in vista della tappa in Francia di fine Aprile. Alcune delle favole selezionate su cui hanno lavorato i gruppi internazionali: La Formica e la Cicala, Il Lupo e l’Agnello, Il Cane e il Lupo, la Formica e la Colomba.

Il team italiano, diretto dalla regista Sabina Barzilai, ha partecipato alla settimana di scambio in Grecia con Roberta Attanasio, Giulia Valentini, Claudia Pedico, Beatrice Eleuteri e Sara Morassut.

Dopo la quarta tappa in Francia, gli incontri proseguiranno a maggio e giugno presso la Sala Teatro Vittoria di Marino, dove a fine stagione 21/22, verrà presentata la messinscena ad opera dei giovani partecipanti italiani, che hanno lavorato e rielaborato le varie favole di Fedro.

Tutti coloro che sono interessati a partecipare agli incontri possono scrivere a salateatrovilladesideri@gmail.com.

Il Progetto include infine la redazione e pubblicazione del libro sull’esperienza From Aesop to La Fontaine per Ottobre 2022: sarà reperibile in cartaceo e online gratuitamente.

 

commenta