Quantcast
Monte Porzio, il parcheggio "Grotta" gratuito da Pasqua: 23 posti blu diventano bianchi - Castelli Notizie
Attualità

Monte Porzio, il parcheggio “Grotta” gratuito da Pasqua: 23 posti blu diventano bianchi

ParcheggioGrotta_MontePorzio_Gratuito_Schema

Con la Delibera di Giunta n° 34 del 31/03/2022, a Monte Porzio il parcheggio “Grotta” (a due passi dal Belvedere) sarà gratuito a partire dal 17 aprile, giorno di Pasqua: 23 posti blu, infatti, saranno da quel momento bianchi.

Il sindaco Massimo Pulcini ha voluto fare chiarezza riepilogando gli atti concretizzati dal Comune in tema di parcheggi.

“Ricorderete una delle nostre prime ‘gatte da pelare’ – ha esordito il primo cittadino di Monte Porzio -: il contratto quinquennale ereditato nel giugno 2019 dal commissario prefettizio relativamente all’affidamento del servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento (strisce blu). La strettoia di un contratto definitivo e aggiudicato che non mi consentiva in regime di dissesto, che perdura tutt’ora, di stravolgerne la natura economica per andare incontro ai cittadini. Pochissime le alternative, tutte inadeguate per fornire risposte concrete; tanti i confronti con avvocati, revisore dei conti e responsabile ufficio tributi che minacciava parere contrario. Da una parte – ha proseguito Pulcini – dovevo scongiurare danno erariale all’ente (mancati incassi e possibile impugnazione della ditta che si era appena aggiudicata una gara), dall’altra volevo accontentare il più possibile i cittadini del centro, subissati di stalli blu e da una notoria sofferenza di posti auto complessiva”.

“Tra ottobre e dicembre 2019 – ha ricordato ancora il sindaco – ricavammo 17 nuovi stalli a pagamento tra via Roma (8 lato sinistro), piazza Duomo (5 a spina di pesce) e piazza Porzio Catone (4 fronte Garibaldino). A questi aggiungemmo la trasformazione dei 7 posti in piazza Trieste, fronte benzinaio, garantendo una rotazione e diversi posti macchina che non c’erano prima. Totale: 24 posti macchina preziosi per i commercianti (e i potenziali clienti) da proporre alla ditta. Con il suo benestare ottenni in cambio 51 posti macchina gratuiti (tra il parcheggio “Uliveto” e la Passeggiata), funzionali agli abitanti del centro storico e meno redditizi per la ditta”.

“Ora, per l’appunto – va avanti Pulcini -, un nuovo, definitivo passaggio: affidiamo 9 nuovi posti blu in via Frascati alla ditta che eroga il servizio parcometri. Anche questi non esistevano. Fino a pochi giorni fa c’era un marciapiede dove per anni si è attuato saltuariamente un parcheggio arrangiato e fuorilegge (ora finalmente si troveranno regolari posti macchina in rotazione necessari agli esercizi commerciali della ‘Armetta B’ e ai loro potenziali clienti, compreso un posto per il carico/scarico merci, da realizzare nei prossimi giorni). Otteniamo contestualmente ulteriori 23 posti gratuiti funzionali agli abitanti del centro (presso parcheggio ‘Grotta’)”.

Conclusione sulle tariffe deliberate nel 2018, quando non era ancora sindaco.
“Appaiono alte anche a me – commenta Pulcini -. Vi dico quello che mi ha risposto il funzionario del Comune: ‘Caro Sindaco, la ditta ha accettato l’ultima tua proposta, ci hai mandato al manicomio con le elucubrazioni che ti sei inventato co’ sti parcheggi a pagamento… 74 stalli del contratto iniziale del 2019 sono diventati gratuiti in centro… non inventare più niente, perché hai ottenuto molto. Sulle tariffe aspetta la fine del contratto – 2 anni – perché la ditta non negozia più…’. Amen”.

 

commenta