Quantcast
Frascati - Cagnolina attaccata da un cinghiale a Villa Sciarra - Castelli Notizie
Cronaca

Frascati – Cagnolina attaccata da un cinghiale a Villa Sciarra

cinghiali

Sono stati attimi di terrore quelli vissuti lunedì mattina da una 69enne di Frascati, quando la sua cagnolina, un chihuahua di 4 anni e mezzo, è stata aggredita nei pressi di Villa Sciarra da un cinghiale sbucato all’improvviso da un cespuglio che ha morso la piccola Mia all’addome.

La cagnetta terrorizzata e ferita è stata poi portata d’urgenza in uno studio veterinario di Frascati dove è stata curata con 3 punti di sutura e una somministrazione di antibiotici che garantiranno la copertura per 6 giorni. “Ho vissuto veramente il terrore – dice Paola Bisegni – quando ho visto questo cinghiale e poi un altro ancora, un po’ più piccolo. Entrambi erano dietro a un cespuglio e all’improvviso il più grande ha attaccato Mia. Fortunatamente sono riuscita a farli andare via facendo rumore con le mani e gridando”.

Un problema ben noto ai cittadini e all’amministrazione comunale da tempo alle prese con l’invasione dei cinghiali a Villa Sciarra e in molte altre zone della città. Nel 2021, con un’ordinanza della Commissaria Prefettizia , il parco era stato chiuso e 43 cinghiali erano stati trasferiti in Toscana dopo diverse operazioni di cattura. L’emergenza sembrava quindi in qualche modo rientrata, così che il Comune decise di riaprire la villa dopo 7 mesi. Con l’inizio della primavera però, diversi gruppi di ungulati sono stati nuovamente avvistati nel Parco di Villa Sciarra e nel vicino quartiere di Fontana Vecchia.

Il 22 marzo il Parco dei Castelli Romani Cinghiali  ha incontrato la ASL Roma 6, il comune di Frascati, il Gruppo Falco della protezione civile e l’Accademia Kronos Guardie zoofile, proprio per fronteggiare l’emergenza cinghiali sul territorio. Purtroppo l’amministrazione in questo momento non sembra poter procedere alla cattura e al trasferimento degli ungulati a causa della diffusione della peste suina. Al momento sembra che l’unico provvedimento che in concreto possa essere adottato è il rafforzamento della recinzione dell’area.

commenta