Quantcast
Grottaferrata - Lorenzo Letta sui rifiuti sversati nel verde pubblico: "Noi difenderemo l'ambiente" - Castelli Notizie
Politica

Grottaferrata – Lorenzo Letta sui rifiuti sversati nel verde pubblico: “Noi difenderemo l’ambiente”

Non tardano ad arrivare le reazioni a quanto denunciato oggi dai volontari dell’associazione La Foresta che avanza, che hanno colto in flagranza di reato un uomo che stava appiccando il fuoco a dei rifiuti appena sversati in un’area usata come discarica a cielo aperto e vicina al  sentiero 508 del Parco dei Castelli Romani.

Generico aprile 2022

Non tardano ad arrivare le reazioni a quanto denunciato oggi dai volontari dell’associazione La Foresta che avanza, che hanno colto in flagranza di reato un uomo che stava appiccando il fuoco a dei rifiuti appena sversati in un’area usata come discarica a cielo aperto e vicina al  sentiero 508 del Parco dei Castelli Romani.

Quanto accaduto non ha lasciato insensibile Lorenzo Letta, il candidato sindaco del centrodestra alle elezioni Comunali di Grottaferrata, che il 12 giugno porteranno a rinnovare la composizione del Consiglio comunale.

“I fatti riportati oggi da “La foresta che avanza” – premette Lorenzo Letta – sono una vergogna non solo per chi li ha commessi, ma per la città intera, compreso chi per anni ha sbandierato successi che nessuno ha visto tramutarsi in realtà. Parlano tutti di ambiente, quando capita tagliano un nastro, ma non danno mai seguito a quello che dicono con fatti e controlli seri. Esistono degli enti preposti al controllo e strumenti tecnologici per coadiuvarli, quindi, lasciatemi dire, dove sono? E perché il Comune non fa valere gli accordi di prevenzione pattuite? Come è possibile che in pieno giorno un essere umano riesca a scaricare dei rifiuti per poi dargli fuoco in maniera indisturbata? È possibile che bisogna sempre affidarsi al caso per intercettare dei reati? Il sentiero 508 può e deve essere un’occasione di turismo lento da valorizzare, oltre che un angolo di paradiso verde in un mondo fatto solo di cemento ed asfalto.

La nostra amministrazione – aggiunge il candidato sindaco Lorenzo Letta – userà tutti gli strumenti disponibili, e installerà telecamere per preservarlo. Non esiteremo a denunciare e a costituirci parte civile in tutti i processi di reati contro il bene pubblico e contro i nostri meravigliosi boschi. Ci impegneremo a lavorare su questa cosa sin dal primo giorno di governo, e faremo vedere che a Grottaferrata anche sull’ambiente è il momento di una rivoluzione e rivalutazione vera!”.

Lorenzo Letta
Generico aprile 2022
commenta