Quantcast
Rocca di Papa, ancora un atto vandalico: sradicati i cartelli coi numeri di emergenza della Protezione civile "Gruppo Asa" - Castelli Notizie
Cronaca

Rocca di Papa, ancora un atto vandalico: sradicati i cartelli coi numeri di emergenza della Protezione civile “Gruppo Asa”

Prosegua la scia di atti vandalici a Rocca di Papa. E’ stata la protezione civile “Gruppo Asa” stamane a rendere pubblico l’increscioso episodio che ha riguardato i cartelli stradali riportanti i contatti di emergenza provinciali e locali posti sul territorio comunale.

Le insegne, apposte dall’allora Provincia, riportano al centro il numero di telefono della sede dei volontari del Gruppo Asa, in via Campi d’Annibale, quello della Polizia locale di Rocca di Papa e quello della Polizia provinciale.

Due dei 3 cartelli installati sul territorio di Rocca di Papa sono stati però sradicati e gettati a terra. Il cartello di via Ariccia, nei pressi ella rotatoria all’incrocio con via dei Laghi, è stato lasciato in terra, mentre è addirittura sparito quello all’inizio di via Rocca Priora.

Resta indenne, invece, quello più centrale su via Frascati, che pare sia “protetto” dalla videosorveglianza.  “Un atto vile contro un gruppo di volontari che si privano del loro tempo libero per svolgere mansioni a favore della comunità” ha commentato il presidente dell’associazione di volontari, Marco Cutolo, amareggiato e contrariato per quanto accaduto.

Solo ieri, a Rocca di Papa, è stata ripristinata la targa marmorea in onore dei martiri antifascisti, che era stata danneggiata da mani ignote, così come ignoti sono gli autori del danneggiamento di centinaia di gomme delle auto in sosta del quartiere dei Campi d’Annibale e zone limitrofe dello scorso mese di febbraio.

Più informazioni
commenta