Quantcast
Velletri, la scuola Zarfati-Carciano ha celebrato l'Earth Day dell'ONU - Castelli Notizie
Attualità

Velletri, la scuola Zarfati-Carciano ha celebrato l’Earth Day dell’ONU

Il plesso Zarfati-Carciano di Velletri, venerdì 22 aprile, ha organizzato diverse attività che hanno visti protagonisti gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria in occasione della giornata dedicata alla sensibilizzazione e alla tutela del nostro splendido pianeta Terra: “Earth Day”.

Questa giornata è stata promossa dall’ONU, che dal 1970 ha lanciato appelli a tutte le nazioni del mondo in favore della tutela dell’ambiente e dell’intero ecosistema del nostro Pianeta. L’Earth day 2022 si concentra, in particolare, sulle soluzioni per combattere il cambiamento climatico e tenta di far attivare tutti, bambini e adulti, verso atteggiamenti volti alla risoluzione.

Scuola_ZarfatiCarciano_Velletri_EarthDay2022_4

Il rispetto dell’ambiente si impara a scuola, si insegna con passione, si trasmette di generazione in generazione, si condivide, si apprezza con lo scorrere degli anni e diventa certezza incrollabile del quotidiano: vivere a partire dai più piccoli abitanti delle singole comunità per arrivare ai miliardi di persone che abitano il Pianeta.

Le insegnanti hanno cercato di sensibilizzare gli studenti affrontando questo tema in modo consapevole e con determinazione, sottolineando e sostenendo gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Scuola_ZarfatiCarciano_Velletri_EarthDay2022_3

Tutti gli alunni della Zarfati hanno realizzato numerose attività interdisciplinari tra cui coloratissimi disegni, originali cartelloni e sono state analizzate bellissime poesie che hanno rimarcato l’importanza del nostro pianeta Terra e hanno suscitato profonde riflessioni nei nostri studenti. I bambini sono stati entusiasti delle attività proposte e hanno partecipato attivamente e con immensa gioia. Inoltre sono stati proiettati in classe dei filmati come “Aiutiamo Piumetto a salvare l’ambiente”, “Lorax : il guardiano della foresta” e altri cortometraggi riguardanti tale tema.

“Dobbiamo imparare a guardare la Terra con gli occhi di un bambino – commenta la scuola Zarfati-Carciano -, sorprenderci per la bellezza della natura che c’è in ogni cosa, dall’albero più alto alla piccola goccia di rugiada e ricordarci che la Terra è la nostra casa. Prendiamocene cura!”

commenta