Quantcast
Castel Gandolfo, col bookcrossing due postazioni per scambio libri - Castelli Notizie
Attualità

Castel Gandolfo, col bookcrossing due postazioni per scambio libri

bookcrossing voglia di cambiare

Bookcrossing a Castel Gandolfo, l’associazione di volontariato culturale “Voglia di cambiare” installa due postazioni per lo scambio dei libri. “Si tratta di una speciale “casetta”, (realizzata dai nostri volontari) dove chiunque potrà lasciare un libro che ha amato o che non legge più oppure prenderne uno di suo interesse. Tale iniziativa – fanno sapere dalla associazione – si aggiunge alle altre attività di tutela e miglioramento dell’area archeologica presente all’interno della zona San Paolo realizzate dalla nostra associazione. Una novità assoluta per il nostro territorio: la possibilità di leggere un libro, una rivista o un fumetto, comodamente seduti su una panchina, oppure a casa e di poterlo fare a qualsiasi ora e giorno della settimana”.

Voglia di Cambiare spiega ancora: “Ovviamente affinché il sistema funzioni è indispensabile che ci si possa fidare nel lasciare libri, confidando in un loro ritorno, dando così la possibilità anche ad altri di poterli leggere. Il concetto è quello di condividere un libro per le emozioni, informazioni e conoscenze che ci ha donato e non tanto quello di fare spazio nelle nostre cantine o soffitte. I nostri volontari stanno donando tanto alla “piccola biblioteca di prossimità” e ci auguriamo che la comunità faccia lo stesso, portando libri o riviste nelle piccole casette per lo scambio”, chiosano dalla associazione.

commenta