Quantcast
Da Albano monsignor Gualtiero Isacchi è stato nominato dal Papa arcivescovo di Monreale - Castelli Notizie
Attualità

Da Albano monsignor Gualtiero Isacchi è stato nominato dal Papa arcivescovo di Monreale

E’ monsignor Gualtiero Isacchi, stretto collaboratore del vescovo della diocesi di Albano, ai Castelli Romani e vicario episcopale per il Coordinamento della Pastorale, il nuovo arcivescovo di Monreale nominato da Papa Francesco. “La nostra comunità è lieta di accogliere il nuovo pastore, Gualtiero Isacchi, che il Santo Padre Francesco, cui va la nostra gratitudine filiale, ha scelto per la diocesi di Monreale – ha detto il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia -. Ringrazio sua eccellenza monsignor Michele Pennisi per questi nove anni di azione pastorale al servizio della nostra collettività. Rimarrà con noi come amministratore apostolico fino all’insediamento del nuovo arcivescovo.

Il suo impegno civico in favore della cultura della legalità e dei temi sociali di certo ha lasciato il segno e ha contribuito ad una maggiore consapevolezza. Diamo il benvenuto nella nostra terra e diocesi a monsignore Isacchi. Sono certo continuerà l’azione di rinnovamento, a partire dalle nuove generazioni, di cui ha dato prova nella diocesi di Albano, in cui così bene ha operato come vicario per la Pastorale. La nostra comunità ha bisogno di guardare al futuro, consapevole del suo passato, il passaggio di testimone fra monsignore Pennisi e monsignore Isacchi ci rende grati ad entrambi”.

“Le campane del nostro territorio oggi hanno suonato a festa a mezzogiorno. Don Gualtiero Isacchi, nostro concittadino di adozione, è stato nominato arcivescovo di Monreale.
Una notizia che ho condiviso insieme al presidente del consiglio comunale Marini, all’incontro organizzato da S.E. Mons. Viva vescovo di Albano – ha detto il Sindaco di Albano, Massimiliano Borelli -. Un uomo diretto, pratico, disponibile, pronto a rispondere alle sollecitazioni della comunità. Ho avuto modo di conoscerlo in questo anno e mezzo di amministrazione e ho potuto apprezzare le sue qualità umane e professionali.
Questa nomina di Papa Francesco è per la Città di Albano Laziale motivo di orgoglio. Auguri don Gualtiero!”

Monsignor Isacchi lo scorso mese di settembre aveva celebrato, dopo 250 anni, la santa messa davanti alla suggestiva grotta dell’Eremo di San Michele a Nemi, di recente riqualificazione.

 

Più informazioni
commenta