Quantcast
Genzano - All'Auditorium dell'Infiorata arriva l'europarlamentare Smeriglio: venerdì 29 aprile presenta "Se bruciasse la città" - Castelli Notizie
Cultura

Genzano – All’Auditorium dell’Infiorata arriva l’europarlamentare Smeriglio: venerdì 29 aprile presenta “Se bruciasse la città”

Nel pomeriggio di venerdì 29 aprile, alle ore 17, l'Auditorium dell'Infiorata di Genzano riaprirà le sue porte per ospitare la presentazione di "Se bruciasse la città", il libro scritto dall'europarlamentare Massimiliano Smeriglio. L'ex vicepresidente della Regione Lazio tornerà quindi a Genzano dopo il precedente del 6 febbraio, quando fu ospite del ristorante "La Casina delle Rose".

Nel pomeriggio di venerdì 29 aprile, alle ore 17, l’Auditorium dell’Infiorata di Genzano riaprirà le sue porte per ospitare la presentazione di “Se bruciasse la città”, il libro scritto dall’europarlamentare Massimiliano Smeriglio. L’ex vicepresidente della Regione Lazio tornerà quindi a Genzano dopo il precedente del 6 febbraio, quando fu ospite del ristorante “La Casina delle Rose”.

Massimiliano Smeriglio, scrittore, giornalista e politico italiano, è il Coordinatore (Capogruppo) dei Socialisti e Democratici in Commissione cultura del Parlamento Europe.

Ha pubblicato saggi sul rapporto tra politica, istituzioni e società. Nel 2010 pubblica il suo promo romanzo, Garbatella Combat Zone (Voland), ottenendo le prime attenzioni di critica e di pubblico. Nel 2010 esce Suk Ovest, banditi a Roma (Fazi), finalista al premio Scerbanenco 2012, mentre nel 2017 Per quieto vivere (Fazi).

Dialogheranno con lui la Presidentessa del Consiglio comunale Patrizia Mancini, il Presidente del Sistema Castelli Romani, Giacomo Tortorici, la Dirigente scolastica del Liceo Vailati, Filomena Assunta Mignogna e la Presidente della Biblioteca del Vailati, Daniela Romani.

È il 2014, una banda di adolescenti inizia la conquista della propria borgata, frammento urbano che corre al lato di una consolare, ben oltre il GRA, tra discariche, capannoni abbandonati, gabbiani e la smisurata bellezza della campagna romana, il loro West. Marco ha vent’anni, la sua vita è divisa tra la famiglia, la banda, il quartiere e il sogno di un riscatto che sembra lontanissimo. La svolta per i ragazzi sembra finalmente arrivare quando scoprono come sfruttare l’economia delle piattaforme per i propri interessi, finendo al centro della lotta tra gruppi rivali per la supremazia nel quartiere. Ed è proprio nello stesso quartiere che torna Roberto, zio di Marco, uscito di prigione dopo una rapina finita male vent’anni prima e intenzionato a scoprire la verità sui vecchi compagni e sulle vicende che l’hanno portato al carcere. Ma Roma non è la stessa della gioventù, i rapporti sono sconvolti e lo scontro generazionale sembra inevitabile. La strada per il riscatto è difficile e angusta e il passato torna a stravolgere i sogni per il futuro.

Smeriglio genzano
commenta