Quantcast
Velletri - Equality Day, alla scuola Zarfati sensibilizzazione su uguaglianza di genere e autodeterminazione - Castelli Notizie
Attualità

Velletri – Equality Day, alla scuola Zarfati sensibilizzazione su uguaglianza di genere e autodeterminazione

Venerdì 29 aprile, in occasione dell’Equality Day, l’IC Gino Felci di Velletri ha dedicato la mattinata ai principi di uguaglianza di genere e all’autodeterminazione. In particolar modo, gli alunni del plesso Zarfati hanno riflettuto e lavorato sui temi contenuti nell’obiettivo 5 dell’Agenda 2030: “Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze”. Le disparità di genere rappresentano uno dei maggiori limiti allo sviluppo sostenibile, alla crescita dell’economia e alla lotta contro la povertà.

L’obiettivo 5 ha lo scopo di ottenere la parità di opportunità tra donne e uomini nel progresso economico, l’eliminazione di tutte le forme di violenza nei confronti del genere femminile e l’uguaglianza di diritti a qualsiasi livello.

Tutto questo ha portato a una sensibilizzazione degli alunni, al riconoscimento delle regole sociali come base della convivenza civile e al rispetto di sé e degli altri. Inoltre, questa giornata ha assunto un ruolo così importante anche per aver stimolato una riflessione sulla parità di genere, sull’uguaglianza e sul diritto alla partecipazione attiva.

Gli alunni dell’infanzia e della primaria hanno così svolto attività ludiche e artistico-creative, e non solo, su queste tematiche. L’infanzia ha riflettuto, dunque, sul proprio sé e sul riconoscimento degli altri e delle autorità; la primaria invece con storie, video e drammatizzazioni ha riflettuto sui principi di uguaglianza, sui diritti/doveri che ognuno di noi possiede e sulla parità di genere.

La riflessione ha preso spunto dalla storia, proprio di questi giorni, di Samantha Cristoforetti, la 45enne astronauta milanese, alla sua seconda missione spaziale, orgoglio italiano per essere entrata in un mondo lavorativo da sempre prettamente maschile, esempio di libertà di essere e di autodeterminazione.

Inoltre, per i più grandi, alunni delle quarte e delle quinte, le docenti hanno somministrato un questionario elaborato dall’istituto relativo al tema della giornata, un’indagine sulla consapevolezza del fenomeno e per la realizzazione di uno slogan contro la violenza.

La parità di genere non è solo un diritto umano indispensabile, ma il presupposto essenziale per un mondo rigoglioso, sostenibile e in pace.

commenta