Quantcast
Velletri - Scuola di Casale, inaugurati i nuovi locali didattici. Tra gli obiettivi una palestra e il gazebo - Castelli Notizie
Scuola

Velletri – Scuola di Casale, inaugurati i nuovi locali didattici. Tra gli obiettivi una palestra e il gazebo video

In mattinata, davanti a tanti genitori dei circa 170 bambini che frequentano il plesso e al personale scolastico dello stesso, si è svolta la cerimonia ufficiale che ha inaugurato  la nuova aula multimediale della scuola di Casale a Velletri.  Un’iniziativa fortemente voluta dal sindaco Orlando Pocci che, come ha premesso durante il discorso inaugurale, è legato affettivamente all’istituto.

Presenti alla cerimonia anche l’assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Scolastici Francesco Cavola, l’assessore alle Politiche giovanili Edoardo Menicocci e i consiglieri comunali Giulia Vega Giorgi e Carlo Quaglia.

La scuola, rinomata da anni per la sua posizione favorevole a cavallo tra Velletri e Lariano e per la qualità della didattica offerta agli alunni, è stata sin qui dotata di un piano seminterrato che per tutto il corso della sua esistenza è rimasto inutilizzato. Ora, grazie ai fondi stanziati dal Ministero dell’Istruzione e veicolati dalla Regione Lazio attraverso un bando, il comune di Velletri ha convertito quel vecchio scantinato in un’aula multimediale che sarà completamente utilizzabile già dall’inizio del prossimo anno scolastico.

Generico maggio 2022

La cerimonia si è aperta con delle piccole rappresentazioni di tutte le classi dell’istituto: poesie e canzoni hanno dato il benvenuto a tutti i presenti e hanno preceduto i discorsi ufficiali del Preside e dell’Amministrazione comunale. «È una grande soddisfazione essere qui per noi oggi e vedere finalmente i frutti di anni di lavoro» ha detto l’assessore Cavola durante il suo discorso, in cui ha tenuto a sottolineare «l’importanza della collaborazione tra istituzioni e complessi scolastici, senza la quale questo progetto non si sarebbe potuto realizzare».

Ai tanti genitori presenti, molti dei quali di bambini che entreranno in prima elementare a settembre, l’assessore ha anche spiegato i progetti futuri per l’edificio della scuola di Casale: il Comune ha infatti partecipato al PNRR, il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza, che dovrebbe contribuire a finanziare la costruzione di una palestra, fortemente richiesta dal corpo docenti e dai genitori.

«Ho iniziato a frequentare la scuola di Casale da padre, da trent’anni, e l’ho vista crescere pian piano» ha dichiarato il sindaco Pocci, che ha lodato l’eccellenza nella formazione dei ragazzi usciti dalla scuola situata nei pressi di via di Cori. Nel corso del discorso il Sindaco ha anche sottolineato come l’emergenza pandemica abbia inciso nell’ammodernamento degli edifici scolastici. «Solo dopo la pandemia ci siamo tutti resi conto che gli spazi angusti non funzionavano, ma fino a quel momento costringere bambini e maestre a stare ammucchiati era normale. Il Covid ci ha fatto capire che gli spazi nelle scuole devono essere elaborati in maniera diversa». In conclusione, il Primo cittadino ha rinnovato la promessa di far costruire un grande gazebo nel giardino, affinché la didattica possa essere svolta anche all’aria aperta.

Generico maggio 2022
Generico maggio 2022

 

 

commenta