Quantcast
Mete italiane splendide per vacanze in montagna indimenticabili - Castelli Notizie
Scelti per voi

Mete italiane splendide per vacanze in montagna indimenticabili

montagne dolomiti

L’estate non è solo mare, sole e belle spiagge. Anzi, chi ama la natura, soprattutto nel periodo estivo, apprezza dirigersi verso le mete di montagna per fare lunghe passeggiate all’aria aperta godendo del bel sole, una temperatura mite e un panorama mozzafiato. Quali sono però le mete più belle per le vacanze in montagna in estate?

Di certo le mete italiane sono perfette per chi vuole fare vacanze di prossimità, scoprire i luoghi ancora inesplorati e fare escursioni in compagnia di una guida certificata alla ricerca di posti splendidi, passando tra alte vette, rifugi e laghi. Ecco che, per vivere queste esperienze al meglio, ci si può rivolgere ad un operatore turistico online come Tramundi, scelta perfetta per ogni vacanza di gruppo.

In questo modo si potrà esplorare la Sicilia Occidentale con un trekking da Trapani a Segesta, passando per piccoli borghi e comuni, come Erice, Custonaci e Scopello, incastonato tra le rocce e con una splendida visuale sul mare. Un’alternativa può essere quella di mettersi in cammino in Campania, lungo la Penisola Sorrentina, per scoprire tutti i monti che dominano la Costiera Amalfitana, come il Monte Cerreto, il Monte Faito e i Colli di Fontanelle con un costante affaccio sul mare cristallino.

Salendo verso il Nord, merita una tappa l’Umbria dove c’è un cammino che unisce questa regione alle Marche per una vacanza estiva adatta a chi ama scoprire piccoli comuni e borghi, con le loro tradizioni e i piatti tipici.
Da Norcia a Castelluccio passando per Colfiorito, nel cuore del Parco Naturale Regionale di Colfiorito, il più piccolo parco regionale dell’Umbria. Per andare sulle orme degli antichi viaggiatori c’è il Sentiero degli Dei, uno splendido cammino che, passando per l’Appennino Tosco-Emiliano, unisce altre due regioni: l’Emilia Romagna e la Toscana. Salendo ancora, verso il Piemonte, in estate si può visitare anche il Monviso.
Seguendo il sentiero CAI, si passerà tra luoghi naturali di rara bellezza, con sosta nelle locande e una tappa ad Elva, un piccolo comune in cui ha abitato il pittore fiammingo Hans Clemer.

E chi lo ha detto che le Dolomiti sono belle solo con la neve? In Trentino Alto Adige si può andare anche in estate per esplorare il territorio attraverso i suoi sentieri e arrivare ad ammirare i castelli e gli splendidi laghi della regione, come il Lago di Braies, di Resia e Carezza. Stupendi nel periodo estivo quando i monti si riflettono sull’acqua e si può sostare sulla riva per un pic-nic o per trascorrere un pomeriggio in relax.

commenta