Quantcast
Frascati - Lotta al randagismo e tutela ambientale: nei parchi e in città un team di guardie zoofile - Castelli Notizie
Attualità

Frascati – Lotta al randagismo e tutela ambientale: nei parchi e in città un team di guardie zoofile

È stata firmata la scorsa settimana la convenzione tra il Comune di Frascati e l’Accademia Kronos di Albano, per il controllo sugli animali d’affezione, la lotta al randagismo e gli interventi in materia di tutela ambientale. La convenzione, che sarà attiva fino al 2024, è stata firmata nella Sala Consiliare di Palazzo Marconi dalla Sindaca Francesca Sbardella e dal Comandante delle Guardie Zoofile dell’Associazione Giuseppe Conidi.

«Grazie a questa nuova convenzione, che sarà valevole per 36 mesi e potrà essere rinnovata alla scadenza, la Città di Frascati potrà offrire nuovi servizi di sorveglianza, prevenzione e assistenza ai cittadini sul fronte della tutela delle norme comportamentali degli animali d’affezione – dichiara la Sindaca Francesca Sbardella -. Avrà inoltre ulteriori strumenti e personale specializzato nel controllo del territorio. Ringrazio il Comandante delle Guardie Zoofile dell’Associazione dell’Accademia Kronos
Giuseppe Conidi, l’Assessore all’Ambiente Franco D’Uffizi e il Coordinatore della Polizia Locale Silvia Tarricone, per aver avviato questa collaborazione».

«La presenza delle Guardie Zoofile in Città, ma soprattutto nei parchi comunali, contribuirà ad aumentare il senso di sicurezza e la vigilanza nei confronti degli animali da affezione, che è nostra intenzione tutelare – dichiara l’Assessore all’Ambiente Franco D’Uffizi -. Vogliamo al tempo stesso perseguire gli irrispettosi delle regole attraverso un capillare controllo del territorio. Possiamo inoltre intraprendere un percorso virtuoso e lavorare in sinergia, potenziando le attività di sensibilizzazione della cittadinanza sul rispetto degli animali e delle norme che li tutelano».

Nello specifico gli operatori volontari dell’Accademia Kronos si occuperanno della vigilanza e della verifica delle iscrizioni all’anagrafe canina e della relativa “microchippatura”, al fine di pervenire ad un censimento volto a conoscere la reale consistenza della popolazione canina sul territorio comunale. Si occuperanno inoltre del randagismo e sull’applicazione delle disposizioni contenute nei Regolamenti e nelle Ordinanze comunali in materia di animali di affezione, anche su segnalazione della Polizia Locale, nei parchi di Villa Torlonia, Parco Ombrellino, Villa Sciarra, Villa Innocenti, Bosco Ceduo e nelle altre aree pubbliche cittadine.

Tra i loro compiti il supporto all’Ufficio Tutela Animali del Comune, in merito alle richieste del servizio veterinario e al censimento della popolazione canina e felina, coadiuvando lo stesso Ufficio nel contrastare il fenomeno del c.d. vacantismo. Tra gli impegni c’è anche quello di dare assistenza durante gli eventi cittadini sui temi di promozione del benessere e della protezione degli animali, in collaborazione con le altre associazioni cittadine, cooperando con l’Amministrazione comunale nei progetti rivolti alla collettività. I volontari dell’Associazione saranno inoltre disponibili a collaborare ad iniziative di educazione ambientali atte a valorizzare e far conoscere le zone di pregio e di interesse ambientale e il rispetto per il territorio. Infine, tra i loro compiti, ci sarà anche quello della prevenzione degli incendi, attivandosi con tempestività in caso di necessità e di tutela dei siti archeologici e di interesse storico paesaggistico.

 

commenta