Quantcast
Ariccia, 15 maggio escursione al XVI miglio dell'Appia Antica con Maria Cristina Vincenti - Castelli Notizie
Eventi

Ariccia, 15 maggio escursione al XVI miglio dell’Appia Antica con Maria Cristina Vincenti

ViaAppiaAntica_XVIMiglio_Ariccia

Il secondo appuntamento di primavera/estate dal tema “L’Ariccia delle Meraviglie”, con escursioni guidate a cura di Maria Cristina Vincenti, guida ambientale escursionistica Aigae e archeologa, si svolgerà domenica 15 maggio sul tracciato della via Appia Antica XVI miglio, ad Ariccia.

La Regina Viarum, lungo questo tratto, riserverà al visitatore numerose sorprese, con le vestigia delle imponenti costruzioni romane e con la bellezza del paesaggio della Campagna Romana, fonte di ispirazione per gli artisti del Grand Tour.

L’esperienza prevede una videoproiezione introduttiva sulla Regina Viarum presso la Locanda Martorelli-Museo del Grand Tour, a piazza di Corte 4; la discesa e l’escursione in Valle di Ariccia; al termine dell’escursione una lectio magistralis open air, sempre a cura di Maria Cristina Vincenti, dedicata alla sostruzione della via Appia Antica, definita nel ‘700 da Giovan Battista Piranesi ‘magnifica’.

L’appuntamento (previa prenotazione, massimo 25 persone) è in piazza di Corte, ad Ariccia, alle 10. Si tratta di un’escursione che non presenta difficoltà, adatta a tutti, ma sono consigliabili abbigliamento e scarpe da trekking e uno zaino contenente borraccia con acqua e snack.

Si tratta della prima tappa del tour dell’Appia, candidata a Patrimonio dell’Unesco, che inizierà proprio da Ariccia per proseguire in altri siti.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare l’indirizzo e-mail vincentimariacristina@virgilio.it e il numero di telefono 3883636502 con un messaggio su Whatsapp.

ViaAppiaAntica_Ariccia_MariaCristinaVincenti_15052022_Locandina
leggi anche
appia antica
Attualità
Appia Antica, avviato l’iter per la candidatura della strada romana a Patrimonio Unesco
Nobilio_AppiaAntica
Attualità
Appia Antica Patrimonio Unesco, Nobilio (FdI): “Ottima opportunità per il turismo”
commenta