Quantcast
Non solo i motori di Fast and Furious: a Roma il Cinema di Nanni Moretti si fa anche con gli elefanti - Castelli Notizie
Cultura

Non solo i motori di Fast and Furious: a Roma il Cinema di Nanni Moretti si fa anche con gli elefanti

Generico maggio 2022

Dal cinema holliwoodiano a quello nostrano. Non solo il rombo dei motori di Fast and Furious, la cui carovana dopo aver fatto capolino a Roma è pronta alle riprese da girarsi a Genzano, nella due giorni del 16-17 maggio. Nella Capitale, infatti, il cinema si fa anche con gli…elefanti!  Sono quelli de “Il Sol dell’Avvenire”, del regista Nanni Moretti, fatti sfilare ai Fori Imperiali. Nei giorni scorsi Moretti ha ricevuto la visita del sindaco Roberto Gualtieri nell’accampamento del set al Colosseo.

“Buon lavoro al maestro Nanni Moretti impegnato nelle riprese del suo nuovo film ai Fori Imperiali. Roma è un set cinematografico unico al mondo e sarà sempre di più capitale del cinema nei prossimi anni anche grazie ai fondi del Pnrr. In bocca al lupo a tutta la troupe”, ha twittato il sindaco capitolino, per celebrare l’incontro.

Quelle ai Fori Imperiali sono tra le poche scene che Moretti ha deciso di girare fuori da Cinecittà dove ha scelto di tornare a riprendere e dove più di 40 anni fa girò “Sogni d’oro” e, più di recente, “Habemus Papam”. Protagonista del nuovo film di Moretti è l’attore e regista francese Mathieu Amalric, che recita accanto a un cast guidato da Margherita Buy e Silvio Orlando, fresco vincitore del David di Donatello per Ariaferma, con Barbora Bobulova, lo stesso Nanni, Elena Lietti, Jerzy Stuhr, Laura Nardi, Beniamino Marcone, Rosario Lisma, Flavio Furno, Francesco Brandi.

La sceneggiatura vede affiancare Nanni dalle collaboratrici di sempre Valia Santella, Federica Pontremoli e Francesca Marciano. Il film è ambientato a Roma negli anni ’50 e fino ai ’70 nell’ambiente del circo, e parla anche di cinema. Prodotto dalla Sacher Film e da Fandango con Rai Cinema, sarà distribuito da 01.

Nei teatri di Cinecitta sono girati gli interni in teatro, mentre negli enormi spazi sulla Pontina che Cinecittà gestisce ci sono scene con costruzioni molto impegnative.

Tornando a Fast & Furious la Capitale in questi giorni è tornata ‘Roma set aperto’, una città votata al cinema con tante riprese in esterni. Martedì 10 maggio l’intera strada centralissima di Via Sistina è stata chiusa tutto il giorno allo shopping e alla viabilità per le riprese del decimo capitolo di una saga tra le più apprezzate nella storia del Cinema mondiale, che nei prossimi giorni farà tappa anche a Genzano, dove da domenica si lavora assiduamente per trasformare via Italo Belardi (la celebre via Livia) e in parte via Bruno Buozzi, nel set del prossimo ciak. E i genzanesi in queste ore hanno dato l’idea di divertirsi, come confermato dai tanti curiosi che dalla piazza non hanno mancato di assistere alla preparazione.

DI SEGUITO ALCUNI DEGLI ARTICOLI RIGUARDANTI LE RIPRESE DI FAST & FURIOUS A GENZANO

leggi anche
Set Genzano
Attualità
Genzano, continua l’allestimento del set di Fast & Furious. Previste 300 comparse
leggi anche
set genzano fast & furious
Attualità
Genzano, tanti i curiosi in centro per il set di Fast & Furious
leggi anche
Genzano Set Fast & Furious 10
Attualità
Genzano – Set Fast & Furious, sospeso il parcheggio a pagamento fino al 17 maggio
leggi anche
set fast and furious genzano
Attualità
Genzano, continua l’allestimento del set di “Fast & Furious”: una grande sfera è pronta a rotolare
leggi anche
ZOCCOLOTTI INTERVISTA FAST & FURIOUS
Attualità
Genzano in fermento per “Fast & Furious 10”, Zoccolotti nella preparazione del set: “Siamo orgogliosi”
leggi anche
Generico maggio 2022
Cultura
Fast & Furious 10 a Genzano: ci siamo, ecco tutte le novità da domenica 8 maggio al giorno delle riprese
leggi anche
Generico maggio 2022
Cn movie
‘Fast & Furious’ sbarca a Roma…poi l’arrivo a Genzano di Vin Diesel e il cast della saga
commenta