Attualità

Genzano | Rock per un Bambino 12, Luca Guadagnini svela: “Acquistato un Fetoscopio per l’Ospedale Bambino Gesù”

Luca Guadagnini Rock per un Bambino

E’ con la gioia e la trepidazione ancora forti nel cuore che Luca Guadagnini torna sulle emozioni vissute col ritorno di Rock per un Bambino, la manifestazione di musica, spettacolo e solidarietà giunta quest’anno alla 12^ edizione, nel ricordo della sua amata Aurora e in favore di tutte le attività dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, dove la piccola è stata costretta a passare gran parte della sua breve vita.

L’edizione della rinascita, dopo i due anni di stop pandemico, è coincisa col solito pienone al PalaCesaroni, dove sono convenuti migliaia di spettatori, per una serata davvero spettacolare (FOTOGALLERY).

“Questa dodicesima edizione di “Rock per un Bambino” ci ha regalato una grande emozione, alla quale si è aggiunta una immensa soddisfazione – ha esordito Guadagnini in queste ore, a bilancio della manifestazione -. Ha ragione chi afferma che la solidarietà, così come l’amicizia, non conosce crisi.
Con mille difficoltà dovute al periodo post pandemico, per la ricerca degli sponsor, per la scelta degli artisti, per la macchina della logistica, sono davvero felice di comunicarvi l’acquisto di un Fetoscopio, strumento fondamentale che permette l’accesso chirurgico al feto, per l’Ospedale Bambin Gesù di Roma, grazie ai proventi della nostra kermesse.

Nonostante le numerose problematicità che abbiamo dovuto affrontare, dovute a questo particolare momento, siamo riusciti a raccogliere molto più di quanto avessimo sperato. Un grande successo, dove a vincere è stata la generosità di chi, tra artisti ed organizzatori, si è messo a disposizione per realizzare lo spettacolo. Nessuno si è tirato indietro.

Ma un grazie particolare – ha aggiunto Luca Guadagnini – va al meraviglioso pubblico che con il suo calore e la sua straordinaria partecipazione, ci ha permesso di registrare il “tutto esaurito” e ci ha regalato un segnale prezioso di affetto e sostegno. La solidarietà, unita alla musica, ci ha dato la possibilità di trasmettere un messaggio importante e cioè che uniti, abbiamo la forza di cambiare le cose e di migliorarle. Grazie davvero a tutti e con tutto il cuore”, ha concluso colui che insieme a sua moglie Genny ha ideato nel ricordo della piccola Aurora una manifestazione che ogni anno contribuisce a fare del bene, affinché la quotidiana lotta contro certi drammi abbia epiloghi diversi.

 

leggi anche
RockPerUnBambino_Altre_17
Attualità
Genzano, proposta di Matrimonio sul palco di Rock per un Bambino 2022
RockPerUnBambino_2022_7
Eventi
Genzano, strepitoso “Rock per un Bambino 2022” tra cantanti e genuine risate
Attualità
Luca Guadagnini ci presenta la 12^ edizione di “Rock per un Bambino”: “Vi aspetto il 21 maggio al PalaCesaroni, nel ricordo di Aurora”
commenta