Cronaca

Bimbo di 1 anno perde conoscenza: carabiniere eroico lo salva con la Manovra di Heimlich pediatrica

Un bimbo di un anno è stato salvato ieri sera a Roma da una pattuglia di carabinieri che gli ha praticato la manovra di “Heimlich” pediatrica dopo che il piccolo aveva perso conoscenza. Il fatto è avvenuto in piazza Sant’Egidio a Trastevere. 

Le urla di disperazione di due genitori, la pattuglia dei Carabinieri che transita e il Carabiniere vede il bimbo cianotico, non respira, intuisce e pratica immediatamente la manovra di Heimlich pediatrica, e il bimbo dopo pochi secondi riprende conoscenza.

I militari sono intervenuti in quanto attirati dalle urla dei genitori del bambino, una famiglia di turisti svedesi, disperati perché il figlioletto da alcuni istanti non respirava più. Il militare della stazione Trastevere ha intuito che la situazione era drammatica e ha immediatamente praticato la manovra, appresa durante un corso specifico di primo soccorso “BLSD”, promosso dall’Arma dei Carabinieri per i propri appartenenti, riuscendo a far riprendere conoscenza al neonato.

Il piccolo è stato affidato al personale medico del 118 che lo ha trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale Bambino Gesù dove è stato dimesso poco dopo. Questa mattina la coppia dopo aver ringraziato i Carabinieri è ripartita per la Svezia.

Generico luglio 2022

La manovra di Heimlich (o spinta addominale), tecnica salvavita di primo soccorso – Ecco come si fa

commenta