I ragazzi dell’Alberghiero di Marino alla Fiera “Didacta” di Firenze con la Porchetta di Ariccia e il Pane di Genzano

2 di 5

Alberghiero Marino a Firenze

Il Centro di formazione professionale Alberghiero di Marino ha partecipato alla quinta edizione di Didacta, il più importante appuntamento fieristico sull’innovazione del mondo della scuola che si è svolto a Firenze dal 20 al 22 maggio nella splendida cornice della Fortezza da Basso.

Guidati dai docenti Graziella Sangemi, Pietro Cervoni, Francesca Litta e Alessandro Malatesta i ragazzi hanno presentato una serie di piatti tipici della tradizione romana e in particolare dei Castelli Romani, riscuotendo un importante successo tra i presenti.

Due i prodotti IGP che sono stati serviti dai giovani cuochi castellani: la porchetta di Ariccia, cucinata mantenendo stile, condimento e modalità di cottura previsti dal disciplinare di Ariccia, e il pane di Genzano di Roma, anch’esso un prodotto a marchio IGP. Come piatto caldo, invece, è stato servito un piatto tipico della tradizione romana contadina: la vignarola, un piatto unico a base di fave, lattuga, carciofi e piselli, servito con guanciale croccante di Amatrice. Per finire, i ragazzi hanno presentato delle ciambelline al vino rosso elaborate secondo la ricetta tipica di Genzano e i tozzetti con mandorle e nocciole.

“Un’esperienza molto bella e formativa per i nostri ragazzi – hanno commentato dal CMFP di Marino – che hanno potuto confrontarsi con altre realtà e presentare i propri lavori di fronte ad un pubblico”. Un plauso va a questi giovani cuochi castellani e ai loro docenti che gli hanno permesso di fare questa esperienza.