Quantcast
Ariccia, il Sindaco risponde sull'ineleggibilità: "Situazione già chiarita in Commissione Elettorale" - Castelli Notizie
POLITICA

Ariccia, il Sindaco risponde sull’ineleggibilità: “Situazione già chiarita in Commissione Elettorale”

staccoli 2

Ad Ariccia, sulla questione di ineleggibilità per conflitto di interessi, sollevata da alcuni cittadini ed in attesa dell’udienza al Tribunale di Velletri, è intervenuto con una nota il Sindaco Gianlcuca Staccoli
“Confesso – ha detto il Primo Cittadino – di essere alquanto sorpreso per non dire sbalordito  nell’osservare che una situazione già presa in esame e chiarita dalla Commissione Elettorale, presieduta da un magistrato del Tribunale di Velletri, ritorni alla ribalta periodicamente, essendo priva di contenuti”.

“La commissione elettorale si è espressa chiaramente ad ottobre dello scorso anno quando mi ha proclamato Sindaco di Ariccia. Attendo quindi con tranquillità l’udienza del 29 settembre, consapevole che anche il Consiglio Comunale, su richiesta della consigliera comunale di minoranza Giorgia La Leggia, ha votato e proclamato l’elezione di tutti gli eletti, sindaco compreso”.

“Entrando comunque nel merito della questione – ha aggiunto Staccoli – , ricordo che parliamo dei Programmi di Riqualificazione Urbanistici di Sviluppo Sostenibile Territoriale (Prusst) e di una convenzione, che non costa nulla al Comune di Ariccia, a cui hanno aderito numerose società che realizzeranno lavori per la Comunità in compensazione rispetto ad oneri dovuti. Lavori che vedranno peraltro le aziende realizzare interventi in qualità di committenti e non come ditte appaltatrici”.

Più informazioni
commenta