Quantcast
Grande prova di Emanuela Moauro in Danimarca: l'Ispettore della Polizia Locale di Velletri si fa valere agli Europei USPE - Castelli Notizie
Sport

Grande prova di Emanuela Moauro in Danimarca: l’Ispettore della Polizia Locale di Velletri si fa valere agli Europei USPE fotogallery

Ai Campionati europei USPE di Aarhus, dedicati agli atleti delle Polizie Locali, la larianese Emanuela Moauro, Ispettore del Comando di Polizia Locale di Velletri, ha ben rappresentato l'Italia, dando il meglio di se nelle asperità del fangoso terreno danese, reso ancor più ostico dalle copiosi piogge della notte precedente. 

Emanuela Moauro Emanuela Moauro Aarhus Campionati Europei ASPMI di Corsa Campestre

C’è voluta tutta la grinta, passione e determinazione di Emanuela Moauro per avere la meglio del percorso accidentato che ha contraddistinto i Campionati Europei USPE, dedicati agli atleti in forza alle Polizie Locali. L’ispettore del Comando di Polizia Locale di Velletri aveva strappato il pass per la competizione continentale dopo lo straordinario successo nei Campionati Italiani, andati in scena sul verde dei Pratoni del Vivaro. Da una campestre all’altra, non è cambiato soltanto il valore dei partecipanti, ma anche e soprattutto lo stato del terreno in cui l’atleta azzurra si è dovuta cimentare, quasi più adatto ai cingolati che ad una corsa podistica.

Tuttavia la 49enne di Lariano ha fatto sfoggio delle sue straordinarie qualità di runner e ha impegnato al meglio un percorso intriso di asperità, chiudendo appaiata con le altre due portacolori azzurre.  

Ad Aarhus, su 9 atleti ben 7 erano alla loro prima esperienza con la nazionale ASPMI in un Campionato Europeo USPE: tra queste proprio Emanuela Moauro, che ha rappresentato al meglio l’Italia, nel confronto con le altre 18 nazioni presenti (per un totale di 140 atleti). 

Un cross duro, di ben 8 chilometri, gran parte dei quali percorsi nel fango, a causa dell’ingente pioggia, caduta copiosa per tutta la notte tra sabato e domenica 7 novembre.

Per l’Italia al via ben tre donne, Luisella Tenda (45° assoluta), Emanuela Moauro (46° assoluta) ed Elena Piro (47° assoluta), mentre al maschile Rudy Albano (14° assoluto), Manuel Bonardi (32° assoluto), Alessio Ranfagni (60° assoluto) e Leandro Faggiano (75° assoluto).

“La trasferta sportiva – ha raccontato un tecnico dell’ASPMI – si è conclusa con un 10° posto di squadra al maschile ed un 11° al femminile, mentre la trasferta degli atleti invece è finita con l’ennesimo panino all’aeroporto, prima di partire, perché se è vero che a vincere sono state altre nazionali, sul piano culinario questa trasferta ha ulteriormente ribadito come il nostro bel paese non sia secondo a nessuno in fatto di cucina, anzi…”.

Per Emanuela Moauro è stata senza dubbio una bellissima esperienza, come ci ha testimoniato al termine della prova, con un bilancio senza dubbio positivo, per il quale anche il Comando di Polizia Locale di Velletri si è complimentato con lei, come pure i vertici dei Comuni di Velletri e Lariano, che affettuosamente l’avevano spronata in vista della partenza in terra danese, dalla quale è tornata ancora più sorridente e motivata che mai, pronta a continuare a macinare chilometri e a dar sfogo alla sua passione per la corsa…

 

leggi anche
Generico novembre 2021
Attualità
Lariano – L’ispettore della Polizia Locale di Velletri, Emanuela Moauro, ricevuta in Comune prima del Campionato Europeo in Danimarca
POLIZIA LOCALE VELLETRI CORSA CAMPESTREWhatsApp Image 2021-10-17 at 19.16.43
Attualità
VELLETRI – EMANUELA MOAURO trionfa al 49° Campionato Italiano ASPMI (Polizia Locale) – CLASSIFICHE
Emanuela Moauro Emanuela Moauro Aarhus Campionati Europei ASPMI di Corsa Campestre
Sport
Grande prova di Emanuela Moauro in Danimarca: l’Ispettore della Polizia Locale di Velletri si fa valere agli Europei USPE
commenta