Quantcast
Video di VELLETRI - Disboscamento Monte Artemisio, sopralluogo col consigliere Carlo Quaglia: "Siamo preoccupati" - Castelli Notizie

VELLETRI – Disboscamento Monte Artemisio, sopralluogo col consigliere Carlo Quaglia: “Siamo preoccupati”

Nei giorni scorsi, durante una passeggiata nel verde dei boschi veliterni, abbiamo incontrato il consigliere comunale Carlo Quaglia, col quale abbiamo approfondito proprio sul Monte Artemisio alcune delle questioni che lui stesso, in qualità di delegato al patrimonio comunale, aveva di recente sollevato in aula consiliare.

Dichiarazioni preoccupanti circa la gestione dei tagli boschivi, che sarebbero andati ben oltre il previsto, con danni da calcolare per il patrimonio arboreo comunale, per giunta in un’area – l’ha ricordato a più riprese Quaglia –  che “è zona con vincolo paesaggistico, idrogeologico, nonché sito di interesse comunitario (SIC) e Parco dei Castelli Romani, con regole ferree da rispettare”.

Quanto denunciato in aula da Carlo Quaglia, con susseguente esposto agli organi competenti, verrà approfondito su scala regionale, visto che il consigliere regionale di FdI Giancarlo Righini ha chiesto richiesto la convocazione urgente, in Audizione, della Direzione regionale Agricoltura e Foreste, oltre che del Sindaco di Velletri e del Presidente del Parco regionale dei Castelli Romani, nel perimetro del quale sono stati effettuati i tagli per i quali sono state già elevate diverse sanzioni amministrative.

Nel video che abbiamo girato il consigliere Quaglia ricorda che proprio il 31 marzo termina la stagione silvana e i legnami devono essere tutti prelevati, viste le prescrizioni del sito di interesse comunitario. In più non manca di esprimere preoccupazione per l’aspetto idrogeologico, visto che i fossi che canalizzano le acque verso il fosso del Ponte Bianco sono stati coperti dal legname, con evidenti pericoli.