Quantcast
Pavona, c’è la data di apertura per il sottopasso: sarà pronto tra un anno - Castelli Notizie
Attualità

Pavona, c’è la data di apertura per il sottopasso: sarà pronto tra un anno

pavona sottopasso data

I lavori di realizzazione del sottopasso di Pavona continuano a tenere banco nell’agenda politica di Albano Laziale. Oggi è stato il consigliere comunale, Marco Moresco, ad annunciare novità in merito alla tempistica dell’importante opera: “Pavona: – 353 giorni all’inaugurazione del sottopasso di via dei Piani di Monte Savello: meno traffico, meno smog, più commercio! Dopo una lunga attesa, sul cartello di cantiere del sottopasso di via dei Piani di Monte Savello è comparsa la data di fine lavori, il 10 dicembre 2022. Da domenica 11 dicembre 2022 si potrà attraversare il binario della Roma-Velletri senza attendere il passaggio a livello che si chiude circa due volte ogni ora sulla Via Del Mare. Entro quella data – scrive l’esponente consiliare di minoranza su facebook -, la condotta idrica di via dei Piani di Monte Savello verrà risistemata, come mi è stato confermato dai vertici di Acea; verranno inoltre riasfaltate via del Mare e di via di Piani di Monte Savello. Noi saremo li, con il nostro countdown, ogni mese, a fare pressione sui nostri amministratori”, promette ancora Marco Moresco.

Lo stesso ha poi dichiarato, a Castelli Notizie: “Il sottopasso di Pavona rappresenta un’opera strategica e fondamentale per il territorio di Albano Laziale e sono davvero troppi i ritardi nella conclusione dei lavori. Conclusione che finalmente ha una data precisa dopo che, sulla cartellonistica di riferimento, è stata posta una targhetta con i tempi precisi della fine degli interventi. Targhetta, guarda caso, inserita proprio qualche giorno prima dell’arrivo di Striscia la Notizia nella nostra Pavona. Ora continueremo a vigilare affinché le opere del sottopasso di via dei Piani di Monte Savello procedano in maniera spedita e concreta”.

LA POSIZIONE DEL COMUNE DI ALBANO – Sulla visita di Striscia la Notizia e sulla tempistica dei lavori del sottopasso interviene anche l’amministrazione comunale di Albano, nello specifico l’assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco, Luca Andreassi: “Ho avuto modo di parlare anche io con Striscia la Notizia spiegando la posizione della nostra Amministrazione su questa opera che certamente è fondamentale per la comunità di Pavona e non solo. La storia del sottopasso ha, purtroppo, una genesi antica e i cittadini hanno ragione ad essere stufi dei disagi. Da quando sono assessore – dice a Castelli Notizie -, mi sono impegnato per imprimere un’accelerazione in una situazione non semplice. In questo anno abbiamo avuto dei ritardi, che stiamo recuperando, relativamente allo spostamento dei sottoservizi, in particolare della rete gas. Ma abbiamo anche approvato una perizia di variante che ci ha consentito un miglioramento del progetto e interventi da effettuare in maggiore sicurezza. Mi pare che i lavori stiamo da mesi procedendo speditamente e siamo veramente prossimi al completamento dell’opera”.

La data di fine lavori (10/12/2022) sarebbe stata inserita recentemente, forse qualche giorno o ora prima dell’arrivo di Striscia la notizia. E’ una coincidenza? “Le Amministrazioni pubbliche – risponde Andreassi – lavorano per atti e non sulla base della programmazione televisiva. In data 20 maggio 2021, con la delibera di giunta numero 82, è stata approvata la perizia di variante in cui, tra le altre cose, si definiva la necessità di ulteriori 100 giorni a seguito di alcune modifiche e migliorie progettuali introdotte. Successivamente in data 3 dicembre con determina numero 1473 venivano aggiornati i tempi contrattuali alla luce delle sospensioni cantiere causa CoVid, del prorogarsi dei tempi di spostamento dei sottoservizi e per i lavori previsti nella perizia di variante. A seguito di questi atti, e dunque certamente non per l’intervento di Striscia la Notizia, la data è stata aggiornata anche sul cartello dei lavori”.

PROSPETTIVA DEI LAVORI PER IL SOTTOPASSO – L’assessore Andreassi entra, infine, nel merito specifico dei lavori e allo loro stato di concretizzazione: “A monte si è completato il solaio ed è già stata scavata rampa di accesso. A valle si è iniziata l’armatura del solaio che si completerà entro gennaio. Immediatamente dopo si continuerà proseguirà con lo sfondamento sotto la ferrovia e l’apertura del varco. Nel prossimo autunno i lavori si completeranno ed il sottopasso sarà transitabile”. Ancora dieci mesi di disagi dunque. “Speriamo siano di meno. Ma io credo sia importante la consapevolezza che questa Amministrazione ha dimostrato sin da subito nei confronti della situazione infrastrutturale di Pavona. Oltre ad accelerare al massimo il completamento del sottopasso, infatti, il primo bando a cui abbiamo partecipato da quando ho questa delega, è stato proprio quello per dei finanziamenti da spendere interamente su Pavona. E abbiamo ottenuto – conclude il vicesindaco di Albano – su quei progetti circa 5 milioni, la maggior parte dei quali verranno spesi per infrastrutture, in particolare per la realizzazione della rotatoria tra via Nettunense e via Piani dei monti savello. Opera che insieme al sottopasso risolverà una volta per tutti i problemi ed i disagi legati alla viabilità di Pavona”.

leggi anche
Pavona Jimmy Ghione
Attualità
Pavona, incursione di “Striscia la Notizia” con Jimmy Ghione su questione buche e viabilità
pavonaacea
Politica
Pavona, Acea scrive a Moresco e Comune sulla conduttura idrica in via Piani di Monte Savello
pavona sottopasso lavori
Attualità
Sottopasso Pavona, procedono i lavori. “Cronoprogramma ora rispettato”
commenta