Quantcast
Velletri - Il ricordo di Romina alla presentazione del libro "La stazione dei papi" di Alessandro Filippi - Castelli Notizie
Cn libri

Velletri – Il ricordo di Romina alla presentazione del libro “La stazione dei papi” di Alessandro Filippi

Grande successo ieri per la presentazione del sesto libro di Alessandro FilippiLa stazione dei papi“, fedele ricostruzione storiografica del passato della stazione di Velletri e della città. Un luogo, inaugurato da Papa Pio IX nel 17 febbraio 1862, che ha visto il passaggio di importanti personaggi storici come Giuseppe Garibaldi, i sovrani Re Umberto I, Regina Margherita di Savoia e re Vittorio Emanuale III, il poeta Trilussa, l’attore e drammaturgo Ettore Petrolini e il Pontefice Giovanni Paolo II, e che è stato testimone del bombardamento di Velletri nella seconda guerra mondiale.

L’evento è stato introdotto da un commovente video in ricordo della compianta assessora alla Cultura Romina Trenta, che aveva accolto con entusiasmo il progetto di riqualificazione degli spazi della stazione di Velletri quando era stato presentato nell’estate del 2021.

Durante l’incontro, ospitato dal Dopolavoro ferroviario, sono intervenuti il Consigliere comunale Andrea Di Fabio, il presidente dell’associazione Appassiferrrati Paolo Silvi e Alessandro Filippi, presidente della fondazione museo Luigi Magni e Lucia Mirisola e autore del libro, che con grande emozione ha voluto dedicare a Romina Trenta.

Dopo la visione di un filmato che ripercorreva la storia della Stazione di Velletri con fotografie e audio d’epoca, con la voce narrante di Sebastiano Colla, Alessandro Filippi ha presentato il progetto di trasformazione degli ambienti della stazione nella nuova sede del museo Luigi Magni e Lucia Mirisola, che verrà illustrato nel dettaglio durante l’evento di oggi.

Nel 160° anniversario della sua inaugurazione, infatti, questo luogo così significativo per la Storia della città di Velletri recupererà il suo prestigio e vedrà una nuova rinascita culturale e turistica  “grazie alla sinergia tra la fondazione museo Luigi Magni e Lucia Mirisola e l’associazione Appassiferrati, con la piena condivisione dei Rete Ferroviaria Italiana, su progetto dell’Architetto Umberto Magni con la collaborazione della One Facility srls del geometra Marco Silvagni e di Federico Ognibene”, che si è occupato della progettazione illuminotecnica.

In onore del 160° anniversario è stata fatto realizzare a una storica bottega romana un nuovo conio della medaglia commemorativa che lo scultore Giuseppe Bianchi creò in occasione dell’inaugurazione del 1862 con “il papa nel dritto e il ponte di ferro nel verso”.

Alessandro Filippi ha consegnato alla famiglia di Romina Trenta, in particolare a Vladimyr Martelli, un esemplare speciale della medaglia mentre un secondo, bianco, “sarà portato in Vaticano a Papa Francesco” .

Dopo la presentazione è stato possibile acquistare il libro e le medaglie nei locali della stazione.

Castelli Notizie ha visto il progetto di riqualificazione degli ambienti della stazione in anteprima ed oltre all’illuminazione architettonica, abbiamo apprezzato anche l’illuminazione narrativa, che mette in risalto il valore storico dell’edificio.

 

 

Più informazioni
leggi anche
treno storico velletri
Attualità
Ai Castelli Romani è arrivato il treno storico della linea Roma-Velletri, con soste a Marino, Cecchina, Lanuvio e Genzano
Camera Ardente Romina Trenta Velletri
Politica
Velletri – Pianti, applausi e tanto affetto per Romina Trenta nella Camera Ardente in Comune
commenta